INFO MEDIA NEWS
NEWS Politica SLIDE TV

Forza Italia: “Saper fare autocritica su scelta dei candidati”

Pagano e Gasparri commentano i riaultati dei ballotaggi di Avezzano e Chieti: "Forza Italia, ancora una volta centrale nella coalizione di centrodestra"

“Forza Italia ha voluto e fondato la coalizione di centrodestra, che ha sempre sostenuto con la forte determinazione di Silvio Berlusconi”.

Lo dichiarano il senatore Nazario Pagano, coordinatore regionale di Forza Italia è il senatore Maurizio Gasparri, responsabile Nazionale Enti Locali di Forza Italia.

“Le recenti elezioni amministrative in Abruzzo hanno ancora una volta dimostrato il ruolo centrale di Forza Italia nella coalizione di centrodestra, e allo stesso tempo hanno fatto emergere alcune criticità. Non c’è stato un adeguato e approfondito confronto su alcune candidature a Sindaco. A Chieti e ad Avezzano sono state avanzate proposte senza nessun margine di confronto o di discussione”, scrivono.

“Gli esiti non sono stati positivi e di questo ci rammarichiamo, perché riteniamo fondamentale la coesione del centrodestra e la sua affermazione a tutti i livelli locali, regionali e nazionali. Non possiamo non rilevare, al di là di alcune polemiche che registriamo con grande stupore e disappunto, che il candidato Di Stefano a Chieti al primo turno ha avuto una percentuale significativamente più bassa rispetto a quella della coalizione che lo sosteneva. Al ballottaggio, nonostante accordi politici che hanno ricomposto l’area del centro destra, Fabrizio Di Stefano ha ottenuto un numero di voti più basso rispetto a quello conseguito al primo turno”, proseguono.

“Lo rileviamo senza alcuno spirito polemico, ma ritenendo che bisogna fare delle analisi corrette sui risultati e sui numeri prima di arrivare a delle conclusioni sbagliate che, soprattutto, non hanno fondamento. Per quanto riguarda Avezzano poi rileviamo che la volontà di Forza Italia di giungere a un ufficiale apparentamento, peraltro condivisa anche dal Presidente della Regione e da Fratelli d’Italia, non è stata raccolta dalla Lega, per motivi a tutt’oggi sconosciuti”, aggiungono gli azzurri.

“Questi risultati devono essere motivo di riflessione per tutti. Perché l’unità della coalizione è fondamentale, ma lo è anche un esame approfondito delle scelte che si fanno. E rileviamo che i toni usati nei confronti di Forza Italia non solo sono stati inopportuni, ma non hanno trovato alcuna giustificazione nei risultati che abbiamo richiamato e che vogliamo analizzare, lo ribadiamo senza spirito polemico”, concludono i senzatori di Forza Italia.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Scuola, il 17 marzo sciopero nazionale sindacati tra cui Cobas e Usb

Redazione IMN

In Abruzzo sono 2930 i positivi, nessun nuovo caso in provincia dell’Aquila

Si registra un aumento di sette casi di contagio rispetto a ieri. Scende il numero dei ricoveri in ...
Redazione IMN

VIDEO. Aielli, pronto il piano neve: uomini e mezzi contro l’emergenza

Kristin Santucci