INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS SLIDE TV

Focolaio Ortona: 60 positivi in Rsa “Berardi”

Tre decessi, sindaco chiede supporto sanitario vista la mancanza di personale

Un focolaio Covid è scoppiato nella residenza sanitaria per anziani “Tommaso Berardi”, di via della Libertà ad Ortona: sono circa 60 i positivi tra ospiti e operatori.

Nel dettaglio si tratta di 42 ospiti, 13 operatori sanitari e 5 operatori non sanitari.

Sono tre ad oggi le morti registrate all’interno della struttura: l’ultimo decesso è quello di una donna di 89 anni, ospite della Rsa.

Nei giorni scorsi sempre ad Ortona era scoppiato un focolaio nella Rsa “Don Bosco”.

“Il sindaco Castiglione insieme alla direzione sanitaria della Rsa si è attivato immediatamente con la Asl per avviare tutte le procedure e chiedere il supporto sanitario vista la mancanza di personale in grado di operare”, si legge in una nota del Comune di Ortona.

“Registriamo anche un decesso in città, si tratta di un signore di 82 anni già positivo, e riferito ai giorni precedenti abbiamo anche 10 nuovi positivi e 15 guariti. Per cui le persone attualmente positive sono 135 + 60 casi positivi della Rsa Berardi per un totale di 195“, conclude la nota.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Al via la nuova edizione di “Vacanze Luchesi”

Tutto pronto a Luco dei Marsi per gli eventi della stagione estiva
Redazione IMN

Finisce 2 a 1 il match tra Plus Ultra e San Giuseppe di Caruscino, fra obiettivi a breve termine e morale al top

Gioia Chiostri

VIDEO. Cambio di capoluogo in Abruzzo? Alessandrini: «Solo un’arma di distrazione di massa»

Gioia Chiostri