INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS SLIDE TV

Fine settimana di “giusta” memoria per la Marsica

Sabato pomeriggio, fiaccolata pubblica in ricordo della 26enne Erica Nazzicone, a Trasacco. Domenica mattina, invece, messa celebrata in memoria della giovane di Aielli, Sara Sforza. Entrambe volate in cielo troppo presto.

Un week end vestito di nero ma all’insegna del ricordo, della memoria che lotta per non dimenticare e per avere giustizia. Due giovani vite spezzate troppo in fretta, quelle di Erica Nazzicone, 26enne di Trasacco, e di Sara Sforza, di appena 23 anni, originaria di Aielli, travolta da un’auto impazzita lungo la Tiburtina Valeria. Due ragazze marsicane per le quali la cittadinanza chiede a gran voce che si vada fino in fondo, per rendere giusta memoria. A Trasacco si terrà, per Erica, una fiaccolata domani, sabato 18 gennaio, alle ore 18. Il corteo della memoria partirà dall’attività locale e della giovane in paese, dalla sua amata pasticceria “Dolci Tentazioni”.

A Celano, invece, città natale del papà di Sara Sforza, verrà celebrata una messa, domenica mattina, in ricordo della ragazza scomparsa prematuramente. Sarà la comunità celanese ad asciugare le lacrime della famiglia di Sara. La funzione si terrà alle 9 nella Chiesa della Madonna del Carmine. Per tutte e due le ragazze, sono state aperte inchieste e si terranno processi penali.

Due morti, le loro, che non si spiegano, ma, soprattutto, che non si accettano. Sabato e domenica, però, sarà il tempo dell’affetto e dei baci lanciati nel vento.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Festa dell’atletica abruzzese, tra immortali glorie e nuove promesse: trionfo di premi per il 2017

Kristin Santucci

Villa San Sebastiano: ancora in corso lo spegnimento dell’incendio all’azienda agricola

Redazione IMN

VIDEO. Pratola: pubblicato il bando per la concessione dello stadio ‘Ezio Ricci’

Gioia Chiostri