INFO MEDIA NEWS
NEWS Politica SLIDE TV

Fina e Paolucci: “Centrodestra inadeguato”

Il capogruppo Pd in Consiglio regionale e segretario regionale Pd: "Regolamento dei conti elettorali al posto di occuparsi dell’Abruzzo e delle emergenze"

Referendum legge elettorale, Paolucci: “Maggioranza allo sbando"

“La maggioranza di centrodestra si è arresa ai diktat della Lega e dopo alcune settimane di stancheggio, sono oggi arrivate puntuali le rese dei conti, per i tradimenti e le divisioni elettorali. Toccando il sensibilissimo assessorato alle Attività Produttive dato il momento. Questa la priorità del governo regionale, in piena seconda emergenza epidemica”.

Così il capogruppo Pd in Consiglio regionale Silvio Paolucci e il segretario regionale Pd Michele Fina.

“Non è chiaro se ci sarà un solo capro espiatorio o se si procederà a un nuovo assetto – aggiungono i due esponenti Pd – Di certo c’è la l’implicita consapevolezza da parte del governo regionale della propria inadeguatezza. Proprio quando ci sarebbe bisogno di una maggiore capacità e lucidità di guida, determinazione e coesione.

Per questo chiediamo alle forze di maggioranza: fate presto! La Regione da settimane è ostaggio di questo regolamento di conti e invece abbiamo bisogno di un governo regionale che si occupi dell’agenda dei problemi degli abruzzesi. A partire dall’emergenza dovuta alla pandemia per la quale abbiamo chiesto e continuiamo a chiedere una cabina di regia che coinvolga anche le forze di minoranza, ma ci rendiamo conto, da questi fatti, che fanno fatica a capirsi anche tra alleati”.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Sanità marsicana, Berardinetti: “Basta strumentalizzazioni”

Il sindaco di Sante Marie: "Vogliamo chiarezza su futuro degli ospedali di Tagliacozzo e Pescina"
Redazione IMN

Vaccini, Marsilio: “Acquistati e distribuiti più del previsto”

"Già vaccinati i 3/4 del numero complessivo dei vaccinati della campagna 2019/20"
Redazione IMN

Ovindoli, ancora polemiche per il concerto di Vecchioni

Il Comitato Feste prende le distanze dalle polemiche: «Non ci identifichiamo in nessun pensiero ...
Redazione IMN