INFO MEDIA NEWS
NEWS Politica PRIMA PAGINA SLIDE TV

Febbo: Ball deve impegnarsi per ricollocare i lavoratori

L’assessore regionale ha chiesto uno sforzo di intermediazione verso la nuova proprietà

«Ball deve impegnarsi con i nuovi proprietari che acquisiranno il sito industriale a favorire il reinserimento dei lavoratori che sono attualmente in stato di disoccupazione», così Mauro Febbo nella riunione tra la proprietà della Ball e i rappresentanti dei lavoratori.

L’assessore regionale allo sviluppo economico ha ascoltato i sindacati che hanno richiamato il precedente impegno assunto dalla Ball di favorire la rioccupazione degli ex dipendenti della società che dovessero trovarsi ancora in stato di disoccupazione e si è fatto interprete delle aspettative: «Mi sembra una richiesta legittima e ragionevole e chiedo ai rappresentanti della Ball di fare uno sforzo presso i nuovi acquirenti per dare seguito agli accordi, tenuto conto che la società ha fruito di agevolazioni pubbliche nel passato e che lo stabilimento insiste su un territorio colpito negli ultimi anni dalla crisi occupazionale e di sviluppo».

I rappresentanti della Ball hanno confermato la volontà di vendita del sito di San Martino sulla Marrucina, sostenendo che ci sono imprenditori interessati, anche se un eventuale passaggio di consegne dovrebbe perfezionarsi entro la fine dell’estate.

Alla fine la decisione di riconvocare un nuovo incontro entro i prossimi 15 giorni.

Altre notizie che potrebbero interessarti

La Guardia di Finanza dispensa lezioni di legalità economica ai ragazzi del liceo scientifico di Avezzano

Redazione IMN

VIDEO. Fiume Liri, la preoccupazione dei sindaci approda sui banchi del palazzo regionale

Luca Sabatini

Parte il nuovo anno del Gruppo Scout di Avezzano: domenica la giornata inaugurale a Madonna a Monte

Kristin Santucci