INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS

Ex biblioteca De Meis, pronti 300mila euro dalla Regione per il recupero della struttura

«La Regione Abruzzo metterà a disposizione 300mila euro per completare il recupero dell’ex biblioteca De Meis». Lo ha annunciato il presidente della Giunta regionale, Luciano D’Alfonso, il quale, ieri mattina, alla presenza dell’assessore al bilancio Silvio Paolucci e del presidente del Provincia di Chieti, Mario Pupillo, cittadini, studenti e rappresentanti delle associazioni locali, ha tenuto un sopralluogo nel cantiere allestito per il recupero dell’ex storica biblioteca De Meis di Chieti.

La struttura è di proprietà dell’amministrazione provinciale. I lavori, finora (sono stati spesi circa 530mila euro), sono quasi ultimati: mancano poche opere, tra queste ci sono la realizzazione del pavimento della piazzetta principale annessa al complesso edilizio di circa 430 mq e gli infissi dell’immobile, un edificio di circa 600 metri quadrati distribuiti su tre piani che ospiterà un luogo di aggregazione culturale.

«Entro la fine del mese di ottobre – ha proseguito il presidente Luciano D’Alfonso – sarà mia premura comunicare alla stazione appaltante la somma disponibile per completare il cantiere e mettere in esercizio l’immobile che attende, da anni, di essere utilizzato come luogo culturale cittadino. A breve – ha concluso il presidente della Giunta regionale – cercheremo di individuare risorse aggiuntive anche per recuperare la storica torre dell’immobile». Parlando con i rappresentanti delle associazioni, infine, il presidente Luciano D’Alfonso ha lanciato la proposta di aprire un dibattito sul futuro di Palazzo de’ Majo, ubicato nel cuore del centro di Chieti, che potrebbe, secondo D’Alfonso, «rappresentare un gioiello culturale per la città teatina».

 

 

Fonte Agi

Foto http://www.primadanoi.it

Altre notizie che potrebbero interessarti

Ad Avezzano domani il documento del Premio Nobel per la Pace 2018 Denis Mukwege

Redazione IMN

Iniziati oggi i lavori di bonifica alla discarica in Via San Francesco, Presutti: «Perché il problema non è stato sollevato prima?»

Redazione IMN

Parco d’Abruzzo, demolito l’ultimo villino alla Cicerana

Redazione IMN