INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS

Evade gli arresti domiciliari senza addurre valida giustificazione, in carcere 51enne

La scorsa notte personale della Squadra Volante ha proceduto all’esecuzione dell’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di T.F., arrestato proprio pochi giorni or sono per il reato di furto aggravato e danneggiamento e per i quali era stata disposta a suo carico, dall’autorità giudiziaria, la misura degli arresti domiciliari.

L’aggravamento della misura cautelare è stata effettuata sulla scorta delle numerose denunce presentate dai residenti presso il progetto C.A.S.E. di Sassa, che segnalavano l’inottemperanza dell’uomo agli obblighi imposti a seguito dell’arresto, e grazie all’attività della sezione trattazione atti di polizia giudiziaria della Squadra Volante che ha dato impulso e seguito alle stesse. Il cinquantunenne aquilano, infatti, è stato visto diverse volte aggirarsi al di fuori della propria residenza non curante delle disposizioni impartite dall’autorità giudiziaria e senza, peraltro, addurre alcuna valida giustificazione.

Per questi motivi il G.I.P. Giuseppe Romano Gargarella, su richiesta dei Sostituti Procuratori dottor David Mancini e dottor Stefano Gallo, ha disposto nei confronti di T.F. la custodia cautelare in carcere.

 

 

Fonte Questura di L’Aquila

Foto di YouTube

Altre notizie che potrebbero interessarti

Elicottero 118 precipitato: si ipotizza errore umano

Gioia Chiostri

L’Avis di Trasacco compie trent’anni: un’instancabile ‘macchina di pace’ che dispensa vita e virtù

Gioia Chiostri

Avezzano, Centro Giuridico del Cittadino: «Il Binocolo del Salviano è ancora fuori uso»

Redazione IMN