INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS

Evade dai domiciliari per andare in un centro scommesse, arrestato

Questa mattina i Carabinieri di Pescara hanno arrestato per evasione dai domiciliari Viorel Serban, 20 anni, pluripregiudicato, romeno. La pattuglia, transitando in via Tiburtina, ha notato il giovane, già noto, passeggiare a piedi verso casa ma doveva trovarsi ai domiciliari. Poco credibili le ricostruzioni per giustificare la presenza in strada ed è stato arrestato. I militari hanno poi accertato che il ragazzo era appena uscito da un centro scommesse di via Tiburtina. L’arresto per evasione è il secondo in pochi mesi: ad agosto era già stato sorpreso fuori il domicilio. Il 20enne era sottoposto a misura cautelare poiché individuato dai militari della Compagnia di Pescara, quale autore in concorso, dell’incendio di un motorino davanti la sede Rai, fatti avvenuti il 7 dicembre 2015.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Lolli incontra la segreteria di presidenza della Regione: illustrate le priorità

Redazione IMN

Disturbi della crescita: all’Aquila mercoledì visite gratuite di prevenzione in Ospedale

Gioia Chiostri

Turismo, tassa di soggiorno: Fossacesia dice no

Alice Pagliaroli