INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

Estorsione a sfondo sessuale sui social, denunciato 56enne

Il denaro andava a finire in Costa d'Avorio dove venivano spese da persone la cui identificazione è al vaglio degli inquirenti

La Squadra Mobile della Questura di Chieti ha denunciato per esrtorsione in concorso, e al vaglio è l’ipotesi di riciclaggio di denaro, M.R., 56 anni, di Bergamo. L’uomo, titolare di una carta Postepay, incassava denaro provento di estorsioni a sfondo sessuale che avvenivano sui social. Le somme andavano a finire poi in Costa d’Avorio ove venivano spese da persone la cui identificazione è al vaglio degli inquirenti. Tra le vittime anche un uomo di Vasto. Un’avvenente ragazza si spogliava in videochat ed invitava le vittime a mostrare le parti intime, poi partiva la minaccia di divulgarle ad amici e parenti. Il fascicolo è depositato alla Procura della Repubblica di Lanciano.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Avezzano, sicurezza in città: il sindaco De Angelis incontra i sindacati della Polizia locale

Redazione IMN

Morbillo, da inizio anno 3074 casi: nel Lazio il numero maggiore

Redazione IMN

Carsoli: mezzi spazzaneve in azione, attivato il Piano Neve

Gioia Chiostri