INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

Emergenza Covid-19: aggiornamento Asl Teramo

La situazione nel Teramano

Il presidente della Regione Abruzzo Marsilio ha pubblicato una nota con gli aggiornamenti sulla situazione sanitaria nella Asl di Teramo.

Questi gli interventi

Presidio Ospedaliero “G. Mazzini”
Oltre a 6 posti di terapia intensiva è stata istituita la chirurgia covid, la pediatria covid e l’ostetricia covid che trattano le patologie specialistiche di tutta la ASL di Teramo. Inoltre sono stati previsti 6 posti letto covid che possono ospitare il paziente per le prime 48 ore in modo da verificare la reale necessità di ricovero garantendo una assistenza qualitativamente ottimale.
Terapia intensiva 6
Malattie infettive 17
Pneumologia 9
Chirurgia Covid 12
Ostetricia covid 6
Pediatria covid 6 Totale 56

Presidio Ospedaliero “Santa Maria dello Splendore” Giulianova
La rete covid è stata realizzata nel padiglione ovest. Anche per Giulianova sono stati previsti 5 posti letto di obi covid per le stesse motivazioni del PO di Teramo. Verranno nelle prossime ore attivati 2 posti di psichiatria covid in quanto l’UO di Psichiatria è l’unica presente in tutta la ASI di Teramo. Si sta lavorando su ulteriori posti letto nell’ala est del nosocomio giuliese dove si potrebbero creare ulteriori 35 posti letto, che verrebbero attivati solo in caso di necessità.
Posti letto Medicina covid 60
Psichiatria covid 2
Totale 62
Medicina covid da attivare 35

Presidio Ospedaliero “San Liberatore” di Atri
Le rete covid è stata realizzata su due padiglioni che di fatto ospitano solo pazienti covid. Anche per Atri sono previsti 5 posti letto di Obi covid per stesse finalità degli altri presidi. Ad Atri sono previsti 4 posti di terapia intensiva. Si sta lavorando su ulteriori posti letto in una nuova ala dell’ospedale dove si potrebbero creare ulteriori 50 posti letto.
Posti letto
Terapia intensiva 4
Medicina covid 89
Totale 93
Medicina covid da attivare 40

Presidio Ospedaliero “Val Vibrata” Sant’ Omero
Non sono previsti posti covid. Ovviamente in caso di necessità, solo dopo aver esaurito i posti esistenti e programmati sugli altri presidi, si inizierebbe un’attività anche su questo presidio.

⏺In sintesi la rete covid della ASL di Teramo prevede, allo stato attuale, 201 posti letti di medicina covid a cui si aggiungono 10 posti di terapia intensiva attualmente attivi per un totale di 211 posti covid.
In prospettiva ci dovesse essere necessità si potrebbero aggiungere ulteriori 75 posti di medicina covid e 10 di terapia intensiva.

➡️A supporto della rete sopra descritta è stata attivata la struttura di “Bellocchio”di Giulianova con 40 posti letto per accogliere pazienti covid positivi post/acuti

RETE TERRITORIALE COVID19 SERVIZIO TAMPONI
Stato dell’arte:
– Dall’inizio dell’epidemia eseguiti 91.446 tamponi nasofaringei molecolari con una media nelle ultime due settimane di 1.200 al giorno 7 giorni su 7
– 4 squadre composte da due infermieri per i tamponi domiciliari con una media di 220 tamponi al giorno
– Due “drive in test” fissi a Teramo e Tortoreto
– Cinque “drive in test” itineranti la settimana
– Servizio di sanificazione mezzi dedicato
Azioni di potenziamento:
– 4 “drive in test” fissi a Montorio, Isola del G.S., Roseto, Atri (sono in corso le
operazioni di montaggio delle tensostrutture)
– In corso le procedure per l’assunzione di ulteriori 8 infermieri e un amministrativo per arrivare ad un organico complessivo di 1 coordinatore infermieristico, 2 EDP 16 infermieri.

USCA
Stato dell’arte:
– 6 USCA: Teramo, Tortoreto, Silvi, Bisenti, Roseto, Montorio al Vomano — h12, 7 giorni su 7; 2 medici e 1 OSS a turno per ogni USCA
– Attrezzature come da determina regionale
– Dall’istituzione sono stati seguiti a domicilio, complessivamente, 2.351 pazienti
Azioni di potenziamento:
– Da lunedì 16 raddoppiamo il numero dei medici nelle USCA di Teramo, Roseto,
Tortoreto
– Raddoppio, in quelle sedi, delle attrezzature e automobili.

USPed
Stato dell’arte
– Dal 9 novembre sono attive 3 Unità Speciali Pediatriche (con l’apporto dei PLS) cha faranno attività ambulatoriale dalle ore 9,00 alle ore 14,00 — dal lunedì al venerdì collocate a Teramo, Tortoreto, Roseto

UCAT (Centrale operativa)
Stato dell’arte
– Collocata presso il Presidio sanitario di Contrada Casalena a Teramo svolge le funzioni di coordinamento tra le diverse componenti del sistema: MMG, PLS, CA, USCA (6), USPed (3), Servizio Tamponi (12 operatori), Tracciamento (4 operatori), Sorveglianza (4 operatori),

Contact centre (2 operatori con centralino a 4 linee), gestione dati (3 operatori).

A regime si arriverà:
– Per il contact centre h 12, 7 giorni su 7 dedicato a informazioni generiche: stiamo allestendo (da ieri) una sala dedicata con centralino a 20 linee bidirezionali e 10 in uscita alla quale saranno addetti 2 medici e 20 operatori (studenti del primo e secondo anno di infermieristica che al momento non possono svolgere attività di tirocinio in ospedale)
o Per il tracciamento sono previsti 10 operatori tra medici, assistenti sanitari e infermieri.
o Per la gestione della App Immuni 1 medico e 1 EDP
o Per la gestione generale dei dati: 1 statistico e 2 EDP
o Per il Portale ISS. 2 medici
o Per la comunicazione a Enti: 2 EDP
o Per le problematiche relative alle scuole: 1 medico e 5 operatori sanitari
o Per la sorveglianza “20 operatori tra medici, Infermieri, OSS, Assistenti sanitari

Altre notizie che potrebbero interessarti

Ad Avezzano termosifoni accesi fino a sabato 20 aprile

Redazione IMN

VIDEO. Avezzano, il ‘palestrone’ torna alla città: «Nuovo patrimonio culturale per i giovani»

Redazione IMN

Coronavirus: un caso a Morino

La ASL sta ricostruendo la rete dei contatti
Redazione IMN