INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

Elicottero sorvola Sante Marie, incerte le motivazioni

Forse un salvataggio di qualche disperso, ancora nessun dettaglio sul sorvolamento durato circa un’ora

Elicottero sorvola Sante Marie, incerte le motivazioni

Nel tardo pomeriggio di ieri, intorno alle 18, al sopraggiungere del buio un elicottero ha sorvolato per circa 60 minuti il cielo sopra Santo Stefano, piccola frazione del comune di Sante Marie compiendo diversi giri a bassa quota. Ancora ignote le motivazioni.

Elicottero sorvola Sante Marie, incerte le motivazioniDopo aver compiuto alcune perlustrazioni l’elicottero ha acceso i fari puntandoli su un colle a circa 500 metri in linea d’aria dal piccolo centro montano ponendosi in stallo ed ha fatto scendere alcuni operatori che indossavano delle tute di colore arancione ed erano muniti di torce elettriche.

A terra il personale ha perlustrato a piedi una piccola porzione di terreno, con il velivolo sopra di loro rimasto in posizione per oltre 15 minuti. Dopo il personale è risalito sull’elicottero grazie al verricello e il mezzo è ripartito in direzione di Frosinone.

Elicottero sorvola Sante Marie, incerte le motivazioniTutto fa pensare ad un salvataggio di qualche disperso ma i Carabinieri di Tagliacozzo, competenti per territorio, non sapevano nulla ed anzi hanno inviato sul posto un equipaggio per comprendere cosa stesse accadendo però, nel mentre, l’elicottero si stava già allontanando. Il Cnsas competente per l’Abruzzo non aveva operazioni di salvataggio in corso, quindi il velivolo non faceva parte della flotta regionale addetta al recupero di dispersi.

Altro fatto anomalo è che tutto si è svolto nell’oscurità e di solito le ricerche vengono effettuate di giorno, dall’alba sino al tramonto, con luce naturale.

Neanche il sindaco Lorenzo Berardinetti è a conoscenza dei fatti. Si attendono dunque aggiornamenti.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Turismo Abruzzo, insediato l’Osservatorio regionale

Redazione IMN

PNALM: Luciano Sammarone è il nuovo Direttore Generale

Tre erano in corsa per il posto da direttore: Sammarone, Gennai e Oieni
Redazione IMN

Politiche sociali a L’Aquila: Case, Map e ‘bonus economico’ sotto il tetto dei bandi

Gioia Chiostri