INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS

Elicottero precipitato, autopsie sui corpi: si parla di decesso per trauma da impatto

Ieri, sera, sono state effettuate, presso l’obitorio dell’ospedale dell’Aquila, le autopsie su Gianmarco Zavoli, di Rimini, il pilota dell’elicottero del 118 precipitato martedì scorso su un costone di monte Cefalone, a Lucoli (L’Aquila), poco dopo il valico della Crocetta e sul tecnico di bordo e verricellista Mario Matrella, 42 anni, di Putignano (Bari).

Per le altre 4 persone, compreso il ferito soccorso sulle piste di Campo Felice, che si trovavano a bordo del velivolo, è stata disposta solo una ricognizione delle salme.

Tutto ha lasciato presagire che i decessi siano avvenuti per trauma da impatto.

Fonte: Agi

Foto di: MeteoWeb

Altre notizie che potrebbero interessarti

Un pomeriggio da favola alla Mondadori di Avezzano

Domenica 19 Gennaio un pomeriggio all’insegna della lettura per i più piccoli
Redazione IMN

VIDEO. Un anno fa lo schianto dell’elicottero del 118, l’Aquila si stringe per il ricordo

Alice Pagliaroli

Coronavirus Roseto degli Abruzzi: riunione straordinaria in Prefettura

Di Girolamo: "Al momento, la situazione è sotto controllo"
Redazione IMN