INFO MEDIA NEWS
NEWS Politica PRIMA PAGINA SLIDE TV

Elezioni, si va verso data del 20 settembre

Le Regioni contrarie: "Data non concordata"

Election day fissato al 20 settembre. È questa la data emersa dal vertice di Palazzo Chigi per le elezioni amministrative, regionali e sul referendum per il taglio dei parlamentari.

Una decisione che non accontenta le Regioni: “È una data assurda, nel senso che non c’è nessun accordo tra governo e Regioni”. Si legge in una nota del presidente della Conferenza delle Regioni, Stefano Bonaccini, e del vicepresidente, Giovanni Toti.

Nella Marsica sono 10 i comuni chiamati al voto.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Flacco-Santa Croce, c’è conflitto di interessi: Colella: «Emergono le vessazioni subite»

Redazione IMN

Ance L’Aquila, Ettore Barattelli è il nuovo presidente

Redazione IMN

Orso ucciso a Pettorano, assolto l’uomo che sparò: «Il colpo partì per sbaglio mentre cadeva»

Redazione IMN