INFO MEDIA NEWS
NEWS Politica PRIMA PAGINA SLIDE TV

Elezioni, Maggi (Taccone) contro Babbo

"Sue dichiarazione schiaffo all'intelligenza della città"

“Liberi, forti e uguali” ad Avezzano

Tiziana Maggi, giovane ingegnere candidata a sostegno di Anna Maria Taccone, interviene dopo le ultime dichiarazioni di Mario Babbo.

“Non posso restare in silenzio dopo aver letto le ultime dichiarazioni del candidato sindaco Mario Babbo che suonano come uno schiaffo all’intelligenza di questa città.

Da cittadina ho seguito con molta attenzione le ultime, tristi vicende politiche basate su ripicche personali che hanno portato alla perdita della guida amministrativa della città che stiamo tuttora pagando cara.

Sentire Babbo dichiarare “vogliamo prendere per mano i bambini, rivolgere la nostra attenzione alle nuove generazioni, alle esigenze di famiglie e scuola nella costruzione di una nuova vivibilità” è inaccettabile.

L’ex consigliere di Di Pangrazio dimentica che nell’ultima consiliatura, quindi solo pochi mesi fa ha votato contro la realizzazione del secondo parco giochi di Avezzano, un parco tematico che oltre a valorizzare la zona periferica della città, in pochi mesi è diventato attrazione per i nostri bambini che hanno pochissimi spazi a loro dedicati e meta di scolaresche e turisti di altre città.

Come può ora dire che “vuole prendere per mano i bambini” quando, solo per ostacolare l’azione amministrativa di una parte politica diversa dalla sua, ha cercato di negare ai bambini e alle famiglie di poter usufruire di un nuovo spazio di aggregazione e socializzazione?

Non solo, ma sarebbe interessante capire cosa intende per “nuova vivibilità” e “ascoltare le esigenze delle nuove generazioni” visto che solo pochi mesi fa HA VOTATO CONTRO anche la realizzazione della pista ciclabile, tentando di arrestare un percorso di progresso, civiltà e crescita della città e dei giovani?
E di avvicinamento e sensibilizzazione ai temi fondamentali di mobilità sostenibile e nuova vivibilità delle città?

Ci sarebbe da ridere a leggere queste dichiarazioni se non fosse tristemente drammatico assistere ai soliti vuoti slogan propagandistici di chi ha amministrato negli ultimi 7 anni opponendosi all’unica azione amministrativa che invece di fare triti annunci ha concretamente progettato e realizzato nuovi spazi e nuovi strumenti per vivere la città.

Il candidato sindaco Babbo non ha però fatto i conti con l’intelligenza dei cittadini di Avezzano che non si faranno prendere in giro da un annuncio così palesemente strumentale e privo di qualsiasi fondamento.

Non si faranno raggirare da chi si propone come un amministratore “nuovo”, attento alle esigenze delle nuove generazioni e spera di far dimenticare i suoi ultimi 7 anni di amministrazione passati a tentare di negare loro di giocare, imparare e socializzare in un nuovo parco giochi e la possibilità di andare in bicicletta in sicurezza nelle vie del centro della propria città, contribuendo a fare di Avezzano una città più vivibile, più moderna, più attrattiva.”

Elezioni, Maggi (Taccone) contro Babbo

Altre notizie che potrebbero interessarti

Pescina, interventi previsti a Torre Piccolomini e Casa Silone

L'opera è finanziata dalla Regione Abruzzo per 1 milione di euro
Redazione IMN

Mercato del sabato: «4 giornate di lavoro perso», deliberata sperimentazione temporanea nella zona della Campana della Pace

Gioia Chiostri

VIDEO. Il 2017 del Cam parla la lingua dell’economia moderna per favorire gli utenti

Gioia Chiostri