INFO MEDIA NEWS
NEWS Politica SLIDE TV

Elezioni, Lega: “Mondo spettacolo gira spalle a Pd e M5S”

Bocchino: "Ci sono voluti 18 mesi affinché i fan centrosinistra-5S prendessero contezza del fallimento giallo-rosso. Bimbe di Conte incluse"

Giuseppe Conte, leader dei 5Stelle, ieri ha replicato ad una storia- social di Fedez, rapper, che, senza francesismi, condannava la capienza all’80%, da ottobre, di cinema e teatri. Il botta e risposta Fedez-Conte, viene ripreso da Selvaggia Lucarelli, giornalista e opinionista”.

Lo scrive Sabrina Bocchino (Lega), candidato consigliere al Comune di Vasto e consigliere regionale che aggiunge: “Rispetto al siparietto andato in onda ieri sul web, bisogna fare un passo indietro: era metà febbraio 2020, quando l’allora capo politico del Pd, Nicola Zingaretti, sfidava il panico diffuso a causa del coronavirus aderendo all’iniziativa promossa dal suo partito #Milanononsiferma. Zingaretti, dopo 2 settimane dall’aperitivo, è risultato positivo al virus. Altrettanto fece la Lucarelli, sponsorizzando la “Notte delle bacchette”, una serata di solidarietà gastronomica a favore di ristoranti cinesi e non. Dopo poco il nostro Paese fu costretto a fermarsi del tutto a causa della pandemia presa sotto gamba dal governo Pd-5S; ci sono voluti 18 mesi affinché i fans del centrosinistra e 5S, dal mondo dello spettacolo alla cultura, prendessero contezza del fallimento giallo-rosso. Bimbe di Conte incluse”, conclude.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Ricostruzione: oltre 2,5 milioni assegnati al Comune

Biondi e Bergamotto “Passo in avanti decisivo”
Redazione IMN

L’Abruzzo dei centenari: auguri a nonna Gisella

Redazione IMN

Forasacchi e processionaria alla Pineta di Avezzano: da lunedì si cambia musica

Gioia Chiostri