INFO MEDIA NEWS
EVENTI NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

Edoardo Bennato al Teatro dei Marsi venerdì e sabato

Obbligo di Green Pass rafforzato e di mascherina FFP2 durante l'intero spettacolo

Torna il cantastorie che da quarant’anni immortala con le sue canzoni il mondo odierno, fatto di buoni e cattivi, sbeffeggiando i potenti e inneggiando alla forza umana della gente, passando per il più classico tra i sentimenti ispiratori dei poeti della canzone, l’amore. La propensione e la curiosità che Edoardo Bennato rivela per il repertorio classico e operistico, permette di scoprire citazioni colte all’interno delle sue canzoni, talvolta attinte dalle opere di Gioachino Rossini o dalle operette, ora da altre sofisticate fonti librettistiche, pur sempre familiari e care all’immaginario collettivo, di habitués e non. In “Da Rossini al Rock” i grandi successi di Bennato incontrano il genio di Gioacchino Rossini in un programma che fonde in modo sapiente le composizioni dei due artisti: – “Dotti medici e sapienti” – “In fila per tre”; “Detto tra noi” – “Un giorno Credi” – “La calunnia”; “Troppo Troppo” – “Tutti insieme lo denunciam”.

Due ore di musica per un evento da vivere dall’inizio alla fine. Un’esperienza emozionale con brani e melodie che sono entrati a far parte del nostro immaginario collettivo a cui sarà difficile resistere; per ritrovare, attraverso il potere della musica, vibrazioni ed emozioni che fanno bene all’anima.

BIGLIETTI:
Platea 1° settore: € 38
Platea 2° settore: € 33
Galleria: € 28
Riduzioni per studenti € 33/28/23
Riduzioni per under14: € 10
ONLINE su: www.diyticket.it

I vecchi biglietti acquistati per marzo 2020 restano validi:
6 marzo per 14 gennaio
7 marzo per 15 gennaio

Altre notizie che potrebbero interessarti

Inchiesta Nas su frodi dell’olio: Coldiretti Abruzzo chiede legge contro i reati

Coldiretti Abruzzo chiede una riforma sulle frodi dell'olio per tutelare le aziende serie.
Redazione IMN

La Confesercenti Abruzzo interpella Marsilio: «Si dia via libera alla ‘fiscalità di vantaggio’ per le nostre imprese»

Redazione IMN

Forno crematorio, WWF Abruzzo Montano contrario

Il presidente Santilli: "Chiediamo ai nostri amministratori di riflettere, serve molta cautela"
Redazione IMN