INFO MEDIA NEWS
NEWS Politica SLIDE TV

Ecco il primo incontro sul Manifesto del Cibo di Coldiretti: la politica di domani chiamata ad ‘assaggiare’ i problemi della terra abruzzese

Inizia domani sabato 2 febbraio il ciclo di 4 incontri in cui Coldiretti Abruzzo si confronterà con i candidati alla Presidenza della Regione Abruzzo in vista delle prossime elezioni del 10 febbraio.

Il primo appuntamento è con il candidato del centrosinistra Giovanni Legnini nella sala del Mediamuseum di Pescara alle ore 10. Verrà presentato dal presidente regionale Silvano Di Primio e dl direttore Giulio Federici il Manifesto politico di Coldiretti Abruzzo in cui l’organizzazione agricola traccia proposte ed emergenze dell’agroalimentare abruzzese.

 

Stesso format per lunedì 4 febbraio alle ore 15.00, sempre nel Mediamuseum, con la candidata del Movimento 5 Stelle Sara Marcozzi. Mercoledì 6 febbraio sono invece previsti gli ultimi due incontri con il candidato del centrodestra Marco Marsilio (Mediamuseum, ore 10.00) e con il candidato di Casapound Stefano Flajani (Mediamuseum, ore 15).

CHE COS’E’ IL MANIFESTO SUL CIBO? «Si tratta di un documento programmatico con le principali esigenze del mondo agricolo e con le nostre proposte concrete con un occhio di riguardo alle aspettative dei consumatori – sottolinea Coldiretti Abruzzo – vogliamo condividere queste esigenze con chi si candida a governare la nostra regione, con l’auspicio che l’agricoltura abbia l’attenzione che merita, riesca ad esprimere ancora meglio le sue grandi potenzialità e veda la soluzione di problemi annosi e penalizzanti per imprese e persone».

Di seguito il calendario degli incontri nel Mediamuseum di Pescara:

CENTROSINISTRA: Giovanni Legnini – sabato 2 febbraio 2019 ore 10

MOVIMENTO 5 STELLE: Sara Marcozzi – lunedì 4 febbraio ore 15

CENTRODESTRA: Marco Marsilio – mercoledì 6 febbraio ore 10

CASAPOUND: Stefano Flajani – mercoledì 6 febbraio ore 15

 

Fonte: Coldiretti Abruzzo

Foto di: PrimaDaNoi

Altre notizie che potrebbero interessarti

Coldiretti lancia l’allarme fauna selvatica, «più cinghiali, meno imprese»

Redazione IMN

Lanciano, disarticolata banda dedita allo spaccio di crack

Duecento cessioni di droga dal 2018. Diciannove gli indagati tra cui un minorenne
Redazione IMN

Mancato rinnovo del Contratto Nazionale nel settore della moda, oggi si sciopera a Penne

Redazione IMN