INFO MEDIA NEWS
NEWS Sport

Eccellenza, il Capistrello risorge contro i Nerostellati

La penultima uscita casalinga del 2016 addolcisce i cuori granata del Capistrello e rimette sui binari giusti una squadra dal recente andamento altalenante. Una grande prestazione di fronte al pubblico di sempre e agli ultras ritrovati e una vittoria che pesa su una compagine rodata e quadrata, leader delle ultime uscite di campionato. Il responsabile dell’ufficio stampa dell’US Capistrello, Maurizio Massimo Colle, ha così raccontato la gara del comunale tra la banda di mister Torti e i Nerostellati.

 

Una partita combattuta dall’inizio alla fine, i Nerostellati reduci da una serie di risultati positivi terza forza del campionato e migliore difesa cercano di continuare la loro striscia positiva ma si scontrano con un Capistrello che vuole dimenticare la sconfitta con il Cupello. Già dalle prime battute di gioco si vede il ritmo elevato da entrambi le compagini, il Capistrello subito in attacco al 6 minuto del 1tempo con Daniele Fantauzzi che cerca il gol che gli viene negato da una parata straordinaria del portiere Meo deviando in angolo, dal calcio d’angolo Celli Dario svetta in alto più di tutti e di testa manda la palla in rete ed 1-0 per il Capistrello.
Meno di 10 minuti e il Capistrello dopo una mischia in area, Antonelli mette la palla nei piedi di Ilario Lepre che raddoppia 2-0 al 16minuto. I nero stellati iniziano a pressare creando occasioni, infatti al minuto 36, da un cross dall’angolo dell’area, un giocatore peligno trova il loro attaccante Palombizio che, libero da marcature, facilmente segna di testa. Nel secondo tempo il Capistrello cerca di amministrare il risultato e i Nerostellati provano a raggiungere il pareggio, ma vengo neutralizzati da un ottimo Cattafesta che, con le sue parate, salva il risultato. La partita, al triplice fischio, termina 2-1 per i colori granata.
Personalmente ma, mi permetto, a nome della società ringrazio i nostri ultras che ci hanno sostenuto per tutta la durata della partita. Grazie, grazie, grazie.

 

L’US Capistrello tornerà in campo per la prima di ritorno tra sei giorni, sempre nel fortino granata, occasione ghiotta per avvalorare il successo sui Nerostellati con altri 3 punti d’oro e salutare la tifoseria col sorriso in vista del Natale.

 

 

Altre notizie che potrebbero interessarti

D’Alfonso incontra i 34 sindaci d’Abruzzo dei Borghi Autentici: «Voi rappresentate l’Italia che ce la vuole fare»

Redazione IMN

Esce di casa e non fa più ritorno: attivate le ricerche per Donatella Di Matteo

Alice Pagliaroli

VIDEO. L’ex tecnico del Paterno dopo l’esonero: «Una decisione del Presidente»

Alice Pagliaroli