INFO MEDIA NEWS
NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV Sport

Eccellenza, Castelnuovo scatenato: Miccichè è tuo!

In neroverde approdano anche Di Ruocco e Di Remigio

Eccellenza, Castelnuovo scatenato: Miccichè è tuo!

Il Castelnuovo Vomano non si ferma più. La compagine teramana, neopromossa nel campionato di Eccellenza, si conferma come vera e propria regina del mercato. Gli ultimi due colpi messi a segno dalla dirigenza neroverde rispondono al nome di Stefano Miccichè e Rosario Di Ruocco.

Miccichè, avezzanese doc ed ex, tra le altre, di Avezzano, Francavilla e Chieti, arriva al Castelnuovo dopo i 15 gol e gli 8 assist nell’ultimo torneo, disputato e vinto in terra teatina. Di Ruocco, vecchia conoscenza del Paterno targato Lucarelli, è reduce dall’avventura con il Penne, in cui ha totalizzato 8 reti.

L’altro acquisto dele ultime ore è il difensore classe ’99 Samuele Di Remigio, cresciuto nel Pineto e l’anno scorso buon protagonista a Penne. Il Responsabile dell’Area Tecnica Claudio Cicchi sta lavorando anche all’acquisizione di importanti under, e al riguardo è a buon punto la trattativa per portare in neroverde un portiere fuoriquota dal Teramo; così lo stesso Claudio Cicchi commenta la situazione: «Il Teramo è una società con la quale abbiamo un rapporto speciale, ora che vi sono arrivati anche due illustri personaggi come Cetteo Di Mascio e Nicolò Civita, che stimo molto, i rapporti tra le nostre società si sono ancor più rafforzati, auguro ad entrambi un futuro ricco di soddisfazioni; con loro due, oltre che col DS Sandro Federico e col DG Andrea Iaconi, il Teramo sarà tra le protagoniste del prossimo campionato di LegaPro insieme alla Sambenedettese».

Altre notizie che potrebbero interessarti

Il Luco dei Marsi vince il torneo Caput Mundi di calcetto

Quasi venti giorni di gare, tutte di ottima qualità, per designare la vincitrice
Redazione IMN

Si sono aperti ieri i lavori del CRAM a L’Aquila, Innaurato: «Qui per osservare i passi della ricostruzione»

Redazione IMN

VIDEO. Il Black Friday ad Avezzano, tra negozianti ottimisti, clienti in cerca di occasioni e serrande abbassate

Redazione IMN