INFO MEDIA NEWS
NEWS SLIDE TV VIDEO

E’ ancora scontro sul Fucino, ma Confagricoltura mette un punto

L'intervista integrale al direttore di Confagricoltura L'Aquila, Fabrizi. "Vorremmo fare un minimo di chiarezza, c'è una polemica stucchevole. Pongo sette domande all'ex consigliere regionale Di Nicola".

E’ ancora botta e risposta al vetriolo tra Confagricoltura L’Aquila e l’ex consigliere regionale Di Nicola, del Governo D’Alfonso, sull’impianto irriguo del Fucino.

Un’opera storica ed epocale che passa per la progettualità dell’Arap Abruzzo e per le maglie di due legislature diverse, la prima di Centrosinistra e la seconda di Centrodestra. Nel mezzo, uno spostamento – dovuto secondo la Regione all’emergenza Covid ancora in atto – dell’asse delle risorse economiche e dei finanziamenti.

Il vice della Giunta Marsilio, più volte, anche ai nostri microfoni, ha ribadito che “La Regione Abruzzo non deve rifinanziare nulla e che il Governo si è impegnato con l’accordo cosiddetto Provenzano a rimettere al loro posto i fondi, quindi a disposizione dell’Ente regionale. E non si tratterà solo dei famosi 46 milioni e mezzo – aveva detto in una nostra intervista – ma dei 220 milioni di euro che erano andati a colmare le casse delle misure regionali intraprese e legate alla lotta contro il Covid-19 e contro la crisi economica”.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Scossa 2.3 a Balsorano

Una scossa di lieve entità è stata registrata dalla Sala Sismica dell'ingv dell'Aquila nel ...
Redazione IMN

Ppi, “La sanità non dovrebbe avere colori politici, per il Sindaco di Celano non è così”

Affondo di Calvino Cotturone sui silenzi di Santilli sulla riapertura dei Ppi marsicani
Redazione IMN

Serie di furti a Villa San Sebastiano

I residenti denunciano furti nella frazione di Tagliacozzo
Redazione IMN