INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

Furto di 96 e 27mila euro in contanti, due arresti all’Aquila

Due uomini del pescarese fermati dai Carabinieri del NOR

Due arresti e due denunce a piede libero per quattro uomini del pescarese in relazione ai furti di 96mila euro al Postamat a Centi Colella all’Aquila e 27mila alla colonnina self service del distributore Eni a Sassa.
L’ordinanza di misura cautelare è stata emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari dell’Aquila Giuseppe Romano Gargarella e le indagini sono state condotte dal NOR dell’Aquila sotto la direzione del Pubblico Ministero Roberta D’Avolio.
I militari hanno scoperto che uno dei due arrestati è guardia particolare giurata e, approfittando della propria qualifica, forniva agli altri le combinazioni delle casseforti, il necessario per la duplicazione delle chiavi di apertura e le modalità per ovviare ai sistemi di allarme a protezione delle strutture da derubare.
Dall’attività d’indagine è venuto fuori che il gruppo era attivo su più fronti e con un’elevata probabilità di replicare le azioni criminose verso gli stessi o anche altri obiettivi; da qui la necessità dei provvedimenti adottati.
I due uomini arrestati si trovano nel carcere di Pescara.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Le ragioni del sì, se ne discute a Sante Marie

Redazione IMN

Camion a fuoco sull’ex Superstrada del Liri: in azione tre squadre dei Vigili del Fuoco di Avezzano

Gioia Chiostri

Podisti spogliati dei loro averi nella Roma-Ostia, il racconto del presidente della Asd Podistica Luco dei Marsi

Gioia Chiostri