INFO MEDIA NEWS
NEWS SLIDE TV VIDEO

Dopo i disordini di Roma, la Cgil chiede “solidarietà pratica”

Il 16 ottobre contro-manifestazione: si scende in piazza al fianco della Cgil. L'intervista al segretario provinciale Marrelli.

Sabato prossimo, 16 ottobre, si torna in piazza ma, questa volta, per manifestare al fianco della Cgil – la cui sede romana è stata assediata dal gruppo di Forza Nuova nella giornata del 9 ottobre scorso – e contro le associazioni sovversive d’Italia. Al vaglio del Governo lo scioglimento proprio di Forza Nuova.

Intanto, la Cgil della Provincia dell’Aquila chiede maggiore solidarietà “concreta” da parte delle forze politiche e istituzionali, come ad esempio il Comune dell’Aquila e la Regione Abruzzo.

Una brutta pagina è stata scritta, ma la solidarietà fine a se stessa questa volta non è affatto sufficiente per mettere un punto alla storia.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Nuova Pescara, riunioni delle sei Commissioni dal 19 gennaio

Presidente Assemblea costitutiva Antonelli nomina componenti
Redazione IMN

Asl 1: Testa diserta il tavolo in Prefettura

Tavolo in Prefettura senza il manager Testa. I sindacati: "Indignati"
Redazione IMN

Calcio Abruzzo, Ezio Memmo verso la presidenza

Rodomonti accusa: inviato esposto in procura Federale
Redazione IMN