INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS SLIDE TV

Donna di 40 anni costretta a subire angherie dal marito: fugge di casa e lo denuncia

I Carabinieri di Carabinieri di Civitella del Tronto hanno eseguito una misura cautelare dell’allontanamento dalla casa familiare a carico di Z.C., 50 anni, del posto. Sulla scorta degli elementi raccolti dai militari il Pm del Tribunale di Teramo ha avanzata la richiesta al Gip che la accolta. Vittime una donna di 40 anni di Civitella del Tronto e i due figli minorenni, a causa del convivente violento che spesso ubriaco maltrattava la donna dinanzi ai figli.

Da anni era costretta a subire ogni sorta di angheria, comportamenti ingiuriosi e prevaricatori, soprattutto quando il ‘padre padrone’ ritornava a caso ubriaco e con motivi pretestuosi la mortificava. La donna percependo il precipitare degli eventi si è allontanata dalla casa portando via i due figli e alla fine ha raccontato tutto ai Carabinieri: anni di violenze domestiche subite nel silenzio delle mura di casa per timori di ulteriori ripercussioni, ma soprattutto per salvaguardare i due ragazzini.

L’uomo oltre ad essere stato allontanato dovrà mantenere una distanza dalla compagna e dai due figli minori di almeno 500 metri in qualunque posto essi si trovino evitando di comunicare gli stessi con ogni mezzo.

Fonte: Asipress

Foto di: Il Mattino di Padova

Altre notizie che potrebbero interessarti

L’Aquila, tasse sospese da dare indietro: notificato oggi il ricorso delle partecipate contro la decisione dell’Ue

Redazione IMN

VIDEO. Luigi Di Maio a L’Aquila per una turbina ‘5 Stelle’ e su Roma dice «Giunta va avanti»

Gioia Chiostri

VIDEO. È la pizza-fiadone la migliore d’Italia: arriva da Avezzano il campione di Giropizza

Kristin Santucci