INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS SLIDE TV

Don Orione: vittime ferme a 21, i guariti diventano 24

Spiragli di sole nella RSA di Avezzano. Dopo la tempesta delle prime fasi, arrivano le notizie che scaldano il cuore: sono 24 gli ospiti in struttura che si sono negativizzati dal virus, alla luce dell'ultimo tampone Asl, e che sono, quindi, guariti. Si cerca una struttura per la riabilitazione post tracheotomia.

E’ incominciato da qualche settimana, per fortuna, il conto alla rovescia, quello positivo dei guariti all’interno della RSA di via Corradini, ad Avezzano. Le morti collegate al virus sono ferme da giorni a 21, mentre incomincia a salire la cifra che va ad identificare la popolazione dei guariti del Don Orione. Attualmente, gli ospiti anziani negativizzati sono 24.

Restano 14 ospiti positivi, anche in base all’ultimo screening in struttura effettuato dalla Asl 1 circa una settimana fa. 14 sono anche i tamponi risultati indeterminati, che saranno nei prossimi giorni ripetuti.

Le condizioni di tutti gli ospiti, comunque, sono buone.

Si è negativizzato, infine, anche l’ospite ricoverato in ospedale, che destava maggiori preoccupazioni.

Sul fronte del “dopo virus”, la proprietà sta cercando una struttura Covid free per permettere agli anziani guariti di intraprendere una riabilitazione post tracheotomia.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Il potere dello ‘sguardo perduto’ si ritrova in un flash mob a piazza Salotto: #lookatme

Kristin Santucci

Inquinamento Liri: Abruzzo e Lazio in difesa del fiume

Si discute ancora sulla condizione delle acque del Liri
Redazione IMN

Il Castello Orsini apre le porte al Maestro Jacopo Sipari

Redazione IMN