INFO MEDIA NEWS
Cultura NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

Don Luigi Maria Epicoco incontra gli studenti di Avezzano

«Qualcuno a cui guardare: per una spiritualità della testimonianza» l'evento al Castello Orsini

Don Luigi Maria Epicoco incontra gli studenti di Avezzano

«Qualcuno a cui guardare: per una spiritualità della testimonianza», è questo il titolo dell’incontro di aggiornamento e formazione organizzato dall’Ufficio scuola diocesano, guidato dal diacono Antonio Masci, in collaborazione con la Fism provinciale (Federazione italiana scuole materne) e promosso dalla Pastorale giovanile diocesana.

Parteciperà all’incontro, previsto per il 13 febbraio alle 16.30 presso il Castello Orsini Colonna di Avezznao, Don Luigi Maria Epicoco, filosofo, teologo e scrittore, è professore alla Pontificia Università Lateranense e all’ISSR “Fides et Ratio” di L’Aquila, di cui è anche Preside. Il sacerdote aquilano, ma di origini pugliesi (Mesagne, 1980), è inoltre titolare di una pagina social a lui dedicata che conta più di 52.000 followers e che raccoglie i suoi commenti quotidiani al Vangelo diffusi su tutti i maggiori media cattolici. È spesso ospite di trasmissioni televisive in qualità di “esperto” di temi cristiani.

Nel suo ministero e nei suoi libri Don Luigi Maria Epicoco si occupa di formazione e spiritualità cristiana e rappresenta una delle voci più giovani e autorevoli nell’attuale panorama cattolico nazionale ed internazionale. Già autore di numerosi e fortunati testi, il suo ultimo libro, “Qualcuno a cui guardare Per una spiritualità della testimonianza”, è stato pubblicato nel 2019 per le edizioni Città Nuova. Si tratta del volume donato dal Papa lo scorso 21 dicembre ai vescovi e cardinali della Curia Romana ricevuti in udienza per gli auguri natalizi.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Regione, approvato il testo Unico dello Sport: «Previsti fondi per 700mila euro»

Redazione IMN

Magliano dei Marsi: “Io non rischio”

Una mattinata per parlare del rischio sismico
Redazione IMN

Di Pangrazio: “Abbiamo speranza”

"Si sta andando avanti e in maniera instancabile e ringrazio i soccorritori a nome della comunità ...
Redazione IMN