INFO MEDIA NEWS
Cultura NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

Don Luigi Maria Epicoco incontra gli studenti di Avezzano

«Qualcuno a cui guardare: per una spiritualità della testimonianza» l'evento al Castello Orsini

Don Luigi Maria Epicoco incontra gli studenti di Avezzano

«Qualcuno a cui guardare: per una spiritualità della testimonianza», è questo il titolo dell’incontro di aggiornamento e formazione organizzato dall’Ufficio scuola diocesano, guidato dal diacono Antonio Masci, in collaborazione con la Fism provinciale (Federazione italiana scuole materne) e promosso dalla Pastorale giovanile diocesana.

Parteciperà all’incontro, previsto per il 13 febbraio alle 16.30 presso il Castello Orsini Colonna di Avezznao, Don Luigi Maria Epicoco, filosofo, teologo e scrittore, è professore alla Pontificia Università Lateranense e all’ISSR “Fides et Ratio” di L’Aquila, di cui è anche Preside. Il sacerdote aquilano, ma di origini pugliesi (Mesagne, 1980), è inoltre titolare di una pagina social a lui dedicata che conta più di 52.000 followers e che raccoglie i suoi commenti quotidiani al Vangelo diffusi su tutti i maggiori media cattolici. È spesso ospite di trasmissioni televisive in qualità di “esperto” di temi cristiani.

Nel suo ministero e nei suoi libri Don Luigi Maria Epicoco si occupa di formazione e spiritualità cristiana e rappresenta una delle voci più giovani e autorevoli nell’attuale panorama cattolico nazionale ed internazionale. Già autore di numerosi e fortunati testi, il suo ultimo libro, “Qualcuno a cui guardare Per una spiritualità della testimonianza”, è stato pubblicato nel 2019 per le edizioni Città Nuova. Si tratta del volume donato dal Papa lo scorso 21 dicembre ai vescovi e cardinali della Curia Romana ricevuti in udienza per gli auguri natalizi.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Episodi di spaccio di eroina in città, finiscono nei guai due avezzanesi

Gioia Chiostri

VIDEO. Fuoco e fiamme nella Marsica: bruciano Sante Marie e Cappadocia

Redazione IMN

L’Unicef promuove un concerto di beneficenza a Luco dei Marsi

Redazione IMN