INFO MEDIA NEWS
NEWS SLIDE TV Sport

Domani la Festa del Tennis abruzzese: Anna Tambelli del CT Vasto campionessa regionale under 11

Si terrà domani, presso il Museo delle Genti d’Abruzzo a Pescara vecchia, alle ore 10.30, la Festa del Tennis abruzzese. Nell’occasione verranno premiati tutti gli atleti che si sono distinti nella stagione 2018 vincendo i campionati regionali individuali (Giovanili, Assoluti, III Categoria, IV Categoria, Veterani Memorial Sergio Mazzone).

anna tambelli 3Premi speciali saranno consegnati ai vincitori dei campionati a squadre regionali e interregionali FIT Abruzzo e Molise, ai primi tre classificati del Trofeo Abruzzo 2018 (ASD CT Pescara, ASD CT L’Aquila, Prati SSD), agli atleti che si sono distinti in ambito nazionale (Erika Di Muzio, Mauro Colangelo, Antonio Cippo, Giuseppe Corsaro, Alessandra Sciacca), alle squadre che si sono messe in luce in ambito nazionale (CT Pescara e Prati SSD), ai campioni regionali TPRA Abruzzo 2018.  Sarà consegnato un premio partecipazione alla Serie A alle formazioni del CT L’Aquila, CT Lanciano e all’ASD BEACH TENNIS AND SPORTS.

Soddisfazione per il Circolo Tennis Vasto che vedrà premiata la sua atleta Anna Tambelli come Campionessa Regionale Under 11 Femminile.
La ragazza si è messa in mostra in diverse competizioni e ha ricevuto un premio anche questa estate dal presidente del CT Vasto Antonio Boselli Eugenio Spadano, dal direttore del Circolo Antonio Portafoglio e dal Direttivo per aver portato in alto il nome del Circolo a livello regionale e nazionale e ottenendo brillanti risultati cosi come altri atleti del circolo vastese.
Domani ennesimo riconoscimento per lei.
Fonte e foto di: CIRCOLO TENNIS VASTO ANTONIO BOSELLI

Altre notizie che potrebbero interessarti

VIDEO. Salta il Consiglio comunale ad Avezzano di martedì, i quattro civici chiedono azzeramento della Giunta e delle deleghe

Gioia Chiostri

Per gli studenti ed universitari abruzzesi, si pone fine al problema trasporti

Redazione IMN

VIDEO: Eco Trail Serra, vivere le bellezze di Celano attraverso l’atletica

Alice Pagliaroli