INFO MEDIA NEWS
NEWS Politica SLIDE TV

Domani alle 15 e 30 Marsilio all’Ospedale di Sulmona

Il sindaco Casini: "La storia si ripete, come otto mesi fa. Cosa verrà a dirci il Governatore di nuovo? Dieci milioni di euro investiti a L'Aquila e a Pescara e a noi le briciole".

Aspra la posizione anche dei sindaci della Valle Peligna. Una voce di critica nei confronti dell’operato della Regione Abruzzo, che li accosta ai primi cittadini marziani. “La storia si ripete, senza vergogna. – scrive in un post durissimo, il sindaco di Sulmona, Annamaria Casini che proprio ieri, ha avuto, con gli altri rappresentanti amministrativi del territorio, un incontro con la dirigenza della Asl 1.

Alle ore 17, i 23 Sindaci dell’area Peligna e Subequana hanno incontrato il Direttore Roberto Testa in una riunione telematica, dopo un colloquio telefonico.

E’ stato un incontro preliminare in cui i Sindaci hanno rappresentato le numerose criticità relative alla situazione Sanitaria territoriale, in aggiunta a quelle da me sottoposte con nota nei giorni scorsi, rimarcando la richiesta del potenziamento del Pronto Soccorso del Presidio Santissima Annunziata di Sulmona, la creazione di una area Covid temporanea per la presa in carico dei pazienti positivi in attesa di ricovero in strutture Covid e il potenziamento della medicina territoriale in tempi certi.

E’ stata sottolineata la necessità di instaurare un metodo di dialogo continuativo proprio per affrontare, capillarmente e con tempestività, ogni occorrenza riferibile all’emergenza Sanitaria.

“Il Manager – dice la Casini – ci ha annunciato che incontrerà già lunedì il direttore della San Raffaele al fine di valutare un reparto Covid nella struttura”. Intanto, il Presidente della Regione Marsilio ha comunicato al sindaco la sua volontà di visita a Sulmona, lunedì pomeriggio.

“I nostri pazienti di rianimazione – avverte il sindaco – sono stati trasferiti ad Avezzano e qui, invece, i pazienti di fuori provincia, mentre i nostri cittadini sono nel pretriage e non trovano collocazione negli altri ospedali. Oltre il danno anche la beffa”.

“Cosa verrà a dirci il Presidente Marsilio lunedì? – incalza il sindaco pelino – Dieci milioni di euro investiti per la rete covid a Pescara e L’Aquila e le briciole a Sulmona? La nostra Terapia Intensiva ancora una volta “sporcata” per sostenere la rete Covid Regionale. Ora l’ospedale è veramente paralizzato. Ecco la dimostrazione concreta della considerazione che ha questo territorio e della incapacità a gestire questa emergenza”, questa la conclusione dura.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Giro d’Italia, l’artista Ciccozzi dona quadro al Comune dell’Aquila

Redazione IMN

Fondo post sisma: USR individuerà i beneficiari

Si tratta di 5,1 milioni di euro finalizzati alla ripresa produttiva delle imprese del settore ...
Redazione IMN

Spaccio di sostanze stupefacenti tra Avezzano e L’Aquila: la Polizia di Stato arresta tre extracomunitari

Redazione IMN