INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

“Diffusione Covid non dovuta a una fuga dal laboratorio”

Lo studio dell'Oms boccia ancora la teoria del laboratorio: "Molto probabile trasmissione da animale a uomo"

Covid-19, Sindacati a Marsilio: «Accesso ai test molecolari»

È “estremamente improbabile” che l’origine della pandemia sia legata a una fuga del virus da un laboratorio di Wuhan. Al contrario, “molto probabile” è l’ipotesi di trasmissione del coronavirus da un animale intermedio all’uomo. Queste le conclusioni dello studio congiunto realizzato dagli esperti dell’Organizzazione mondiale della sanità che si sono recati in missione a Wuhan e dagli scienziati cinesi sull’origine del coronavirus. Secondo la versione finale del rapporto, anticipata da vari media internazionali, l’ipotesi dell’incidente di laboratorio viene ritenuta “estremamente improbabile”.

Il rapporto degli esperti dell’Oms conferma le prime conclusioni presentate lo scorso 8 febbraio.

Nel documento si privilegia la teoria della trasmissione naturale del virus da un animale serbatoio, probabilmente il pipistrello, all’uomo, attraverso un altro animale che non è stato ancora identificato. Nel rapporto, – si legge su Adnkronos – la trasmissione diretta del virus attraverso l’animale serbatoio è considerata tuttavia “da possibile a probabile “. Gli esperti, inoltre, non hanno escluso l’ipotesi della trasmissione attraverso carne congelata – la teoria privilegiata dalle autorità di Pechino – ritenendo “possibile” questo scenario .

Altre notizie che potrebbero interessarti

Tartufo d’Abruzzo asso piglia tutto: obiettivo Unesco

I tartufai abruzzesi si riuniscono all'ex Arssa di Avezzano. Obiettivo: candidare all'Unesco la ...
Redazione IMN

Progetto “Codice Blu”, nei lidi servizi gratuiti per operatori sanitari

Assessore alla Sanità, Nicoletta Verì: “Iniziativa lodevole messa in campo a favore del personale ...
Redazione IMN

‘Navigare Sicuri 2017’ il Co.Re.Com. Abruzzo fa scuola sulle nuove tecnologie

Redazione IMN