INFO MEDIA NEWS
NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV Sport

Derby al Capistrello, Angizia versione epica: da 0-2 a 4-2

Granata vittoriosi col Paterno e terzi in classifica, Angizia ribalta tutto in 15’

Derby al Capistrello, Angizia versione epica: da 0-2 a 4-2

Il Capistrello esce vittorioso dal fango dell’Addari ed infligge un secco 2-0 al Paterno nel derby marsicano dell’undicesima giornata di Eccellenza. Su un campo reso ai limiti della praticabilità dalle forti piogge, i granata portano a casa la seconda vittoria consecutiva grazie alle reti di Franchi e Camara. Nulla da fare per il Paterno, costretto ad aggiornare la contabilità di un disastroso avvio di campionato: dieci sconfitte su undici e 38 gol subiti. Numeri da ultima della classe che delineano le difficoltà di una squadra che pare ancora lontana dalla salvezza. Situazione diametralmente opposta in casa Capistrello, col morale a mille dopo l’aggancio al terzo posto solitario, a meno quattro dallo capolista Castelnuovo. Tre punti ancor più pesanti per gli uomini di Torti, visto anche il passo falso del Lanciano, fermato sul pari in casa del Delfino Flacco Porto (2-2).

Vittoria memorabile per l’Angizia Luco, che sotto di due reti a zero fino a quindici minuti dal termine, ne infligge quattro all’Acqua&Sapone Montesilvano, e fa un passo deciso verso la zona playoff. Avvio di gara shock per i biancazzurri, di scena al Comunale di Luco dei Marsi a porte chiuse, che pagano la buona verve degli adriatici, in rete con Di Biase ed Evangelista nella prima frazione di gioco. Angizia che costruisce e spreca tanto, e che ribalta il risultato dalla mezz’ora della ripresa grazie alle reti di Imbriola, Albertazzi (al primo centro con i luchesi), Margagliotti e Di Girolamo. A sorridere, ora, è anche la classifica che vede gli angiziani stabilmente nella parte sinistra a quota 17 punti.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Civitella Roveto: va in scena “Colori ardenti”

Evento ispirato lettere di Vincent Van Gogh al fratello Theo
Redazione IMN

Angizia Luco-Santegidiese: la gara si svolgerà al Dei Marsi di Avezzano

Mazzei e la sua isola felice: «A Cese ho ritrovato la voglia di allenare»

Alice Pagliaroli