INFO MEDIA NEWS
NEWS Politica SLIDE TV

D’Eramo: “Forza Italia non è stata estromessa”

Il deputato e segretario regionale della Lega risponde a Pagano: "I confronti tra i preposti di Forza Italia e della Lega, in questi giorni, sono stati continui e molteplici in vista dell’imminente ballottaggio a cui la Lega guarda con la massima responsabilità nei confronti dei cittadini di Avezzano"

“I confronti tra i preposti di Forza Italia e della Lega, in questi giorni, sono stati continui e molteplici in vista dell’imminente ballottaggio a cui la Lega guarda con la massima responsabilità nei confronti dei cittadini di Avezzano”.

Così in una nota il deputato della Lega Luigi D’Eramo, segretario regionale, in vista del ballottaggio di domenica prossima.

Le parole di D’Eramo arrivano a poche ore dalla scadenza fissata per la comunicazione ufficiale degli apparentamenti in vista del ballottaggio nel capoluogo marsicano.

Questa mattina il coordinatore regionale di Forza Italia, il senatore Nazario Pagano, a Info Media News si è detto rammaricato per aver perso “l’opportunità dell’apparentamento per superare le divisioni e ricompattare immediatamente l’intera coalizione di centrodestra”, denunciando un atteggiamento “divisorio” della Lega.

D’Eramo nella nota precisa: “Appare dunque evidente che Forza Italia non sia stata né estromessa né tanto meno strattonata; noi ragioniamo di programmi e non di posti in Giunta quindi abbiamo rifiutato l’apparentamento tecnico, avremmo voluto un’apertura per un ragionamento politico sullo sviluppo di Avezzano. Nessuno impedirà agli amici di Forza Italia di votare per Tiziano Genovesi, anzi ce lo aspettiamo vista l’alternativa delle liste mascherate del Pd”, aggiunge.

“Le sorti di Avezzano sono nelle mani dei cittadini, loro con il voto di domenica prossima saranno i fautori della prossima consiliatura”, conclude.

Altre notizie che potrebbero interessarti

A Loreto Aprutino il primo raduno del Pastore Abruzzese: storia e caratteristiche del cane guardiano

Kristin Santucci

GdF: sequestrati 2500 euro falsi

In arresto pluripregiudicato napoletano arrivato nel capoluogo adriatico d'Abruzzo.
Redazione IMN

Fondovalle Sangro a dicembre, sarà realtà in 30 mesi grazie al Masterplan Abruzzo

Gioia Chiostri