INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS SLIDE TV VIDEO

Depuratori d’Abruzzo sotto esame: finiscono su Striscia La Notizia

A denunciare lo stato delle strutture e degli impianti su panorama regionale, è l'attivista del Forum H2O, Augusto De Sanctis. Focus sulla condizione della depurazione nella Marsica.

A lanciare l’allarme e a formulare la denuncia della situazione della depurazione abruzzese è Augusto De Sanctis, attivista del Forum H2O, che ha scoperchiato una condizione incresciosa, in base ai dati raccolti. “La Depurazione delle acque in Abruzzo – dice – continua ad essere molto critica; come Forum dell’Acqua, abbiamo elaborato i dati dell’Arta relativi al 2018 per il parametro dell’Escherichia coli. Quasi 100 impianti di depurazione non hanno rispettato la soglia delle 5.000 Unità Formanti Colonia in 100 ml di acqua. Un quinto dei controlli ha rivelato un superamento di questa soglia”.

“Nel 2018 – continua De Sanctis – si è registrato forse il record almeno per nostra conoscenza da quando consultiamo i dati dell’agenzia regionale. 460.000.000 di unità per l’Escherichia coli contro un limite di 5.000 nel corpo recettore del “DEPURATORE COM.LE IMHOFF SAN PIETRO COSTA CANALE” ad Ari in Provincia di Chieti (successivamente pare risolta solo dopo l’intervento delle autorità di controllo)”.

Tutti i dati per tutti i parametri sono disponibili sul sito dell’ARTA: https://www.artaabruzzo.it/scarichi.php?id_page=1

Altre notizie che potrebbero interessarti

Pilkington San Salvo: stop licenziamenti

Fioretti: «Aver evitato il licenziamento di 55 lavoratori è un risultato importante»
Redazione IMN

L’Aquila, D’Alfonso: «Sarà una delle prime cinque città più belle d’Italia»

Redazione IMN

Oggi la Lega in Piazza Unione a Pescara: si chiede data certa per le elezioni regionali

Gioia Chiostri