INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

Pescara, denunciati due pescaresi per aggressione a tifosi leccesi

I fatti sono avvenuti lo scorso 18 maggio

Sulmona: taglia il braccialetto elettronico ed evade dai domiciliari

La Polizia di Stato ha identificato e denunciato due pescaresi per l’aggressione e l’accoltellamento ai danni di due giovani leccesi nella notte dello scorso 18 maggio.

I due pugliesi, presenti in città per motivi di studio e lavoro, sono stati aggrediti da un gruppo di giovani pescaresi per motivi legati a tensioni calcistiche. Il fatto è avvenuto in zona Pescara Vecchia.

I ragazzi aggrediti, residenti a Lecce, stavano passeggiando per le vie dell’area metropolitana intonando cori incitanti alla compagine giallorossa, il ché ha scatenato la reazione di alcuni tifosi del Pescara che li hanno prima bloccati e poi aggrediti.

La locale DIGOS ha identificato e denunciati i colpevoli, ai quali sono state ricondotte una mazza ferrata ed una cintura utilizzate nell’aggressione.

I fatti sono da ricondurre a quanto avvenuto il 31 marzo 2019 in occasione dell’incontro di Serie B tra Lecce e Pescara, quando alcuni supportes biancazzurri sono stati aggrediti lungo la superstrada Brindisi-Lecce da un nutrito gruppo di ultras pugliesi.

Altre notizie che potrebbero interessarti

La settimana politica all’Emiciclo

Commissione d'inchiesta su Sin di Bussi e agricoltura tra i temi in agenda
Redazione IMN

Lecce nei Marsi, De Angelis: “Recuperiamo La Guardia”

L'annuncio del sindaco a 'Radio Parco': “Dopo molti anni questo incantevole luogo tornerà a vivere. ...
Redazione IMN

Avezzano: notte lunga e lenta, Di Pangrazio ha 7.620 preferenze, De Angelis è a quota 6.166 voti

Gioia Chiostri