INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS SLIDE TV

Denunciati 5 cacciatori di frodo: beccati in un’area vietata del Chietino

Sono stati individuati 5 cacciatori marchigiani sorpresi in una zona di ripopolamento di uccelli in Provincia di Chieti.

Pensavano di stare tranquilli cinque cacciatori marchigiani in trasferta a Bucchianico quando, sabato scorso, sono stati sorpresi dai carabinieri in zona di ripopolamento degli uccelli. Cospicuo il bottino: 28 carcasse di volatili, tra cui tordi, merli e beccacce.

Per i cacciatori di frodo, tutti della provincia di Pesaro Urbino, è scattata la denuncia a piede libero per esercizio venatorio in area vietata e l’immediato sequestro dei fucili, che ora rischiano di perdere definitivamente insieme alla licenza di caccia per gli effetti della sanzione accessoria prevista.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Chiusura centri vaccinali, i sindaci della Valle Roveto arrivano in Regione

Luca Sabatini

Scoperto falso dietologo, la Guardia di Finanza procede al sequestro dello studio

Alice Pagliaroli

Viagra a invalidi di guerra con false ricette: 7 arresti

Redazione IMN