INFO MEDIA NEWS
NEWS Politica PRIMA PAGINA SLIDE TV

Decreto sisma, Fedele: Regione Abruzzo unica assente

Il consigliere regionale del M5S richiama il centrodestra al senso delle istituzioni

Giorgio Fedele torna ad incalzare la Giunta Marsilio e più in generale la Regione Abruzzo a guida centrodestra sulla questione relativa al Decreto sisma: «Oggi (ieri ndr) la Regione Abruzzo era l’unica assente per le audizioni della commissione parlamentare per l’attuazione del Decreto sisma. Un tavolo di lavoro di fondamentale importanza per la nostra Regione e la maggioranza di centro destra non è stata in grado di trovare almeno un rappresentante della maggioranza che andasse a portare le istanze dell’Abruzzo».

Il consigliere regionale del Movimento 5 Stelle intende richiamare gli attori politici al senso di responsabilità che gli deriva dal ruolo ricoperto: «Se questa Giunta vuole rappresentare i cittadini abruzzesi e le problematiche del territorio deve farlo anzitutto utilizzando le occasioni concrete, come questa, mettendo da parte quelle che invece si riducono ad essere solo interventi spot. Non vorrei pensare che i numeri contati (uno solo in più) per l’approvazione della modifica al referendum, sia stato motivo sufficiente per disertare il tavolo di lavoro. In questo caso ci troveremmo davanti ad una gravissima mancanza, sia morale che istituzionale, davanti ai cittadini di un’intera regione»

Altre notizie che potrebbero interessarti

San Benedetto dei Marsi, giovane del luogo sorpreso con hashish, cocaina e marijuana

Redazione IMN

Rilancio Convitto Cotugno: nuove ipotesi all’orizzonte

FLC CIGL esprime soddisfazione
Redazione IMN

All’ordine del giorno del Consiglio provinciale dell’Aquila: Snam e rincari pedaggi autostradali

Redazione IMN