INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS SLIDE TV

Dati italiani Covid: il virus accelera

Sono stati resi noti gli ultimi dati dell'ultimo monitoraggio dell'epidemia in Italia. Più Regioni a rischio alto, fra cui l'Abruzzo, assieme a Lombardia, Marche, Piemonte e Umbria.

L’epidemia, dopo un iniziale lento peggioramento, entra questa settimana nuovamente in una fase in cui si osserva una chiara accelerazione nell’aumento dell’incidenza nazionale. Questo report fa riferimento al periodo che va dal 15 febbraio al 21 febbraio 2021.

Si conferma, quindi, per la quarta settimana consecutiva un peggioramento nel livello generale del rischio.

E’ aumentato, cioè, il numero di Regioni classificate a rischio alto (da una a cinque: Abruzzo, Lombardia, Marche, Piemonte, Umbria) mentre diminuisce il numero di quelle classificate a rischio moderato o basso.

Alla luce dell’aumentata circolazione di alcune varianti virali a maggiore trasmissibilità e del chiaro trend in aumento dell’incidenza su tutto il territorio italiano, sono necessarie ulteriori urgenti misure di mitigazione sul territorio nazionale e puntuali interventi di mitigazione e contenimento nelle aree a maggiore diffusione per evitare un rapido sovraccarico dei servizi sanitari.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Tua: continuano i disagi, il maltempo non perdona

Redazione IMN

Eccellenza: impegni durissimi al debutto per le marsicane

Il Capistrello ospita a Collelongo lo Spoltore, l'Angizia al Dei Marsi contro la Torrese. Il ...
Redazione IMN

VIDEO. Ultime fatiche di Promozione, domani l’infrasettimanale prima della sosta

Alice Pagliaroli