INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS SLIDE TV

Croce Rossa: partita la campagna di reclutamento per Crocerossine

E' partita da oggi la campagna di reclutamento. "Donne forti dedite al soccorso che da 113 anni onorano l'Italia". Ecco quali sono i requisiti.

Da oggi in tutta Italia, grazie ai canali di Croce Rossa, è partita la campagna di reclutamento nazionale 2022 del Corpo delle Infermiere Volontarie CRI – Crocerossine.

Al Corpo delle Infermiere Volontarie della CRI, può accedere solo ed esclusivamente personale di sesso femminile. Il valore di Croce Rossa si estende dall’aiuto alla solidarietà, va dalla vicinanza sui luoghi di battaglia a chi è più indifeso ella presenza delle parti del mondo maggiormente ferite dalla mano “crudele” dell’uomo e della natura.

I requisiti necessari per poter partecipare ai corsi per Infermiera Volontaria sono i seguenti:

Età compresa tra i 18 e i 55 anni;
Diploma di Scuola Superiore;
Cittadinanza Italiana;
consenso dell’amministrazione da cui l’aspirante dipende quando la stessa faccia parte del personale dello Stato o di altri enti pubblici;
certificato medico da cui risulti che l’aspirante è di sana costituzione fisica ed esente da difetti organici;
ricevuta di versamento, alla cassa del Comitato CRI di competenza territoriale, della tassa scolastica per un anno;
certificato di socia della CRI
titoli di Studi ed altri documenti che l’aspirante ritenga opportuno presentare per dimostrare la sua idoneità al servizio, il suo grado di cultura, la conoscenza di lingue straniere ed altre specifiche cognizioni;
i certificati di studio e gli altri documenti di cui alla lettera e) dell’art. 28

Per accedere al Corpo delle infermiere volontarie bisognerà frequentare uno specifico percorso formativo, come stabilito dalla Disciplina del corso di Studi delle Infermiere Volontarie della Croce Rossa Italiana approvato con Decreto Interministeriale.

Ogni Ispettorato Provinciale e/o Locale, presente sul territorio Nazionale, organizza periodicamente corsi per l’accesso alla Componente.

Pertanto, coloro che desiderino far parte del Corpo delle Infermiere Volontarie della CRI, potranno rivolgersi direttamente all’Ispettorato più vicino alla propria residenza, dove riceveranno le informazioni necessarie.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Asl: incontro Testa-sindacati per emergenza Covid-19

Il manager: “Dal 17 al 26 marzo 400 tamponi effettuati al personale sanitario”
Redazione IMN

Montesilvano, balneazione: acque eccellenti tutto l’anno

Redazione IMN

Abruzzo in Azione: annunciate nuove adesioni

Coordinatore regionale Sottanelli: "Stiamo lavorando sulle maggiori urgenze dell'Abruzzo"
Redazione IMN