INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

Crisi idrica Cappadocia: il Cam entra in azione

Il Cam installa una nuova elettropompa a Cappadocia per assicurare il servizio idrico ai cittadini

Il Cam entra in azione a Cappadocia e monta una nuova elettropompa per assicurare un servizio ai cittadini. Dopo i disagi dei giorni scorsi il Consorzio acquedottistico marsicano è corso subito ai ripari grazie a un intervento che permetterà ai residenti di avere l’acqua corrente dalle 6 alle 21. Ieri i tecnici del Cam spa, al fine di migliorare la distribuzione idrica nel Comune di Cappadocia, hanno montato in emergenza nella galleria di captazione del “Liri” una nuova elettropompa.

“Grazie a questa elettropompa”, hanno spiegato i tecnici del Cam, “sarà consentito l’approvvigionamento di un’ulteriore risorsa idrica. Questo potrà dare sollievo alla centrale di sollevamento e riportare l’orario di erogazione dell’abitato, già dalla giornata di oggi, dalle 6 alle 21”. I vertici del Consorzio acquedottistico marsicano hanno ricordato che “alla luce dell’attuale situazione la falda regredisce e quindi i tecnici devono necessariamente effettuare degli aggiustamenti sulla portata affinché l’intero sistema acquedottistico possa essere equilibrato ed evitare il fuori servizio generale”.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Poste, ripristinati orari di apertura per Ovindoli e Barrea

Ripristinata la normalità da lunedì prossimo, 27 luglio. In tutta la Provincia dell'Aquila sono ...
Redazione IMN

Bocchino (Lega): 19 milioni a fondo perduto per turismo

Il consigliere regionale rilancia sul settore turistico post Covid
Redazione IMN

Casi positivi a Celano, Santilli: «Contagi legati alla Clinica di Sulmona»

Il duro attacco del primo cittadino di Celano sulla situazione della Clinica San Raffaele a cui i ...
Redazione IMN