INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS SLIDE TV

Crisi edilizia: anche il sindaco De Angelis al tavolo dell’ANCE, stanziati 12 milioni di euro per lavori pubblici

«Ho raccolto con piacere l’invito a partecipare all’incontro organizzato nella sede dell’Ance della nostra città per un importante confronto sui temi legati alla crisi che vive il settore dell’edilizia. Una crisi che, secondo i dati, nella nostra Marsica in questi anni si è fatta sentire anche di più rispetto ad altri territori, nonostante viviamo a poche decine di chilometri dal cantiere più grande d’Europa.

Sin dall’insediamento di poco più di un anno e mezzo fa abbiamo lavorato con gli uffici per intensificare i lavori pubblici e non solo. Grazie all’esperienza dei tecnici che già da anni lavorano nel Comune e all’energia e alla preparazione delle nuove figure che abbiamo iniziato ad assumere, potremo accelerare anche nell’edilizia scolastica. Avere ingegneri e tecnici giovani e dotarne gli uffici vuol dire investire sul futuro di una città che si prepara a cambiare volto.

Con il bilancio votato lo scorso dicembre abbiamo stanziato 12 milioni di euro per i lavori pubblici. Siamo pronti per aprire 21 cantieri. Tra qualche settimana inizierà il restyling della parte alta di Piazza Risorgimento nel tratto di pedonalizzazione di via Corradini e partiranno anche i lavori di Piazza del Mercato. Per settembre contiamo di restituire alle famiglie alcune scuole.

Ringrazio l’Ance per aver coinvolto l’istituzione comunale nel tavolo di lavoro di questa sera cui è seduto anche il senatore Gaetano Quagliariello, da subito interlocutore di questo territorio nel Parlamento. Grazie anche per l’occasione offerta all’assessore Chiara Colucci di mostrare le linee guida del nuovo piano regolatore su cui l’ufficio urbanistica sta lavorando supportato dalle Università di L’Aquila, Chieti-Pescara e Camerino. L’obiettivo è quello di mandare in pensione un Prg vecchio di 18 anni per dare alla città un piano condiviso e al passo con i tempi ma soprattutto con le nuove leggi e la nuova filosofia urbanistica fondata sul recupero degli spazi.

Confermiamo la piena disponibilità all’Ance presieduto da Adolfo Cicchetti coadiuvato dalla vice presidente Roberta Palermini per una proficua e costruttiva collaborazione».

Fonte e Foto di: Comune di Avezzano

 

Altre notizie che potrebbero interessarti

Cappelle dei Marsi, rifiuti abbandonati e a cielo aperto: identificati dalla Polizia i ‘maleducati’ seriali

Gioia Chiostri

VIDEO. Questa sera Umberto Di Carlo sarà il Boss in incognito di Rai 2: la Marsica in onda di fronte alla TV

Gioia Chiostri

VIDEO. Tito Lucarelli e il suo libro che racconta Fra Bartolomeo: «Merita giustizia storica»

Alice Pagliaroli