INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS SLIDE TV

Covid: terapie intensive superano la soglia in Abruzzo

Regge il dato che riguarda l'area non critica, ma ricoveri in costante aumento

Alla luce dell’ultimo aggiornamento, in Abruzzo il tasso di occupazione dei posti letto di terapia intensiva supera il 20%, raggiungendo così la soglia da zona arancione.

Il dato relativo ai posti letto in area non critica, in costante aumento, è invece al 26%, a fronte di un valore limite del 30%.

L’incidenza settimanale dei contagi per centomila abitanti è a 2.072 (soglia limite 150). A tre giorni dal passaggio in zona gialla, avvenuto lunedì, due parametri su tre – terapie intensive e incidenza – sono da zona arancione.

Il dato sulle terapie intensive, che solo negli ultimi due giorni è aumentato di dieci unità, è in costante crescita: i pazienti in rianimazione sono aumentati del 54% negli ultimi sette giorni e del 76% nel giro di due settimane.

I soggetti in terapia intensiva sono pari al 9,6% del totale degli ospedalizzati. I ricoveri in area non critica sono aumentati del 41% in sette giorni e del 108% in due settimane.

Sul fronte contagi, a livello territoriale, i numeri più alti sono ancora quelli del Teramano, dove l’incidenza settimanale dei contagi per centomila abitanti è a 2.200, seguito dal Chietino, con 2.116.

Poi ci sono la provincia di Pescara, con 1.897, e l’Aquilano, con 1.664.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Poker Pucetta: Celano sconfitto nel derby

Gialloblu scatenati: Barrow uomo derby
Redazione IMN

Abruzzo torna arancione, firmata ordinanza

Marsilio: Già da domani riaprono esercizi commerciali, scuole medie aperte da mercoledì. Ma il ...
Redazione IMN

Calendario Carabinieri 2020: le tavole firmate dall’artista Paladino

La presentazione si terrà al Palazzo Congressi dell'Eur. Le immagini sono realizzate dall'artista ...
Redazione IMN