INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS SLIDE TV

Covid, report Gimbe: per Abruzzo trend negativo

Nella settimana dal 18 al 24 agosto l’Abruzzo ha registrato un incremento dell’1% dei casi totali di contagio

Aumentano i ricoveri in area non critica e sale la curva del contagio.

È un trend negativo quello che emerge dall’ultimo monitoraggio indipendente della fondazione Gimbe, che analizza i dati relativi alla settimana dal 18 al 24 agosto.

La regione Abruzzo nel report risulta quarta in Italia per vaccinazioni ai giovani tra i 12 e i 19 anni, ma il 41,1% dei ragazzi che rientrano in questa fascia ancora non hanno completato il ciclo vaccinale.

Dopo la stabilizzazione delle consegne settimanali di luglio, con un range tra i 2,3 e i 2,7 milioni, ad agosto si è registrato un cambio di passo che ha visto un calo nazionale delle dosi consegnate. “Secondo le ultime dichiarazioni del Commissario all’emergenza Figliuolo – si legge nel report della fondazione Gimbe – altre 5,3 milioni di dosi sono previste per questa settimana: 1,6 milioni di dosi di Moderna (di cui 1,4 già consegnate) e 3,7 milioni di dosi di Pfizer”.

Nella settimana dal 18 al 24 agosto l’Abruzzo ha registrato un incremento dell’1% dei casi totali di contagio da Coronavirus e nei 14 giorni dall’11 al 24 agosto si rileva un’incidenza di 111 casi positivi per centomila abitanti, 172 casi nella settimana di riferimento, per una variazione pari al 16,5%.

Il tasso di occupazione dei posti letto resta sotto i limiti di allarme: 5% in area medica e 7% in terapia intensiva.

Nell’ultima settimana sono 89 i nuovi casi per centomila abitanti in provincia di Teramo, 66 in quella dell’Aquila, 48 in quella di Pescara e 40 in provincia di Chieti.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Orso ucciso nel 2014: domani la nuova udienza a carico del 64enne accusato di avergli sparato

Redazione IMN

Presentato Premio D’Angiò alla Camera dei Deputati

Dichiarazione di Stefania Pezzopane, deputata Pd, che ha aperto la conferenza stampa di ...
Redazione IMN

VIDEO. Presentato il report sui tumori: strumento fondamentale per la prevenzione oncologica

Redazione IMN