INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS SLIDE TV

Covid, Marinangeli: “Andava tutto bene…”

L'appello: "Consiglio a tutti di comportarsi in maniera responsabile, indipendentemente dal colore che ci è stato attribuito. Non dobbiamo mai diventare zona rossa. Il vero spartiacque, in questa guerra, è la tenuta dei nostri ospedali".

Questo il duro e allarmante commento del professor Franco Marinangeli, primario del reparto di Rianimazione dell’ospedale San Salvatore dell’Aquila e direttore della Scuola di Specializzazione di Anestesia e Rianimazione dell’Ateneo aquilano.

“Andrà tutto bene… andava tutto bene. Consiglio a tutti di comportarsi e comportarci in maniera responsabile, maniacale, indipendentemente dal fatto che qualcuno dica che siamo verdi gialli o rossi. Chi decide nella realtà è la tenuta degli ospedali, e gli ospedali sono in seria, seria, difficoltà”, avverte in un post social il medico. .

“È necessario che ognuno faccia il possibile per proteggersi evitando contatti inutili. Sosteniamo per quello che è possibile l’economia perché è fondamentale dimostrare di essere una vera comunità, ma dimostriamo anche a noi stessi che siamo in grado di farlo in maniera responsabile”.

Non dobbiamo diventare zona rossa, ma questo adesso dipende solo e soltanto da noi. Non si può solo sperare che la curva si raffreddi; non è sufficiente: dobbiamo impegnarci uno ad uno per raffreddarla. Grazie di cuore ai colleghi che stanno lavorando in silenzio più di marzo e di aprile”, questa la conclusione.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Recuperato il corpo del bagnante nelle acque di Barrea

Alle 14 i sommozzatori hanno recuperato il corpo senza vita
Redazione IMN

Il Sindaco di Celano fa il punto sulla sicurezza degli edifici scolastici

Redazione IMN

VIDEO. Coronavirus e donne in dolce attesa

Parola al Primario del Reparto di Ostetricia e Ginecologia.
Redazione IMN