INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS SLIDE TV

Covid, Albani: “Tasso letalità in linea con media nazionale”

Il referente sanitario regionale per le Emergenze comunica che "negli ultimi giorni, alcuni articoli degli organi di stampa hanno riportato dati sulla letalità nella regione Abruzzo non corretti".

Nella Asl1 scoppia la polemica: «Test a tutti gli operatori»

Il referente sanitario regionale per le Emergenze, Alberto Albani, comunica che “negli ultimi giorni, alcuni articoli degli organi di stampa hanno riportato dati sulla letalità nella regione Abruzzo non corretti”.

“Affinché i dati siano comparabili, devono essere messi a confronto gli stessi parametri. In particolare, – spiega Albani – il tasso di letalità deve essere calcolato dividendo il numero dei decessi per SARS-CoV-2 per le persone contagiate”.

“Le persone decedute per coronavirus, a tutt’oggi, nella regione Abruzzo sono 487, mentre le persone potenzialmente positive, in base ai dati ISTAT della sieroprevalenza, indicano una popolazione stimata di contagiati pari a 14.000/15.000 unità. Il tasso di letalità, quindi, per la regione Abruzzo risulta dal rapporto 487/14.000-15.000 per un valore pari a 3,2-3,4%, in linea con la media nazionale”.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Maltempo, albero sulla carreggiata tra Canistro e Capistrello

Ieri alle 18 un albero è caduto sulla carreggiata
Redazione IMN

Confesercenti: «La Caserma della Guardia di Finanza deve restare a Sulmona»

Redazione IMN

Covid-19: i dati nella provincia dell’Aquila

Nessun ricovero in terapia intensiva, 19 pazienti in isolamento domiciliare
Redazione IMN