INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS SLIDE TV

Covid: a Pescara saltato il tracciamento

Da oggi saranno operativi 20 nuovi operatori che si occuperanno proprio di contact tracing

La Asl di Pescara corre ai ripari dopo aver preso atto delle difficoltà riscontrate nel tracciamento dei contatti dei positivi al coronavirus, saltato anche a causa della mancanza di personale. Da oggi saranno operativi 20 nuovi operatori che si occuperanno proprio di contact tracing.

Nel capoluogo adriatico e in tutta la provincia la variante inglese è responsabile del 70 per cento dei contagi.

Nelle ultime settimane il sistema sanitario è andato in tilt, non solo per quanto riguarda i ricoveri – il Covid Hospital è al completo e si fa fatica a gestire i tanti accessi quotidiani – ma anche per quanto riguarda le attività di tracciamento dei contatti dei positivi, una delle misure essenziali per contenere la circolazione del virus e spegnere sul nascere i focolai.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Tagliacozzo tra i comuni più social, lo dimostra uno studio dell’Università di Teramo

Redazione IMN

Nuovi test anti-Covid per i bimbi di Avezzano

L'assessore Colizza: “Concordiamo le date con i dirigenti scolastici”. Da questa mattina è partita ...
Redazione IMN

Disperso sul Gran Sasso: prima giornata di ricerche senza esito

Gli uomini del Soccorso Alpino e Speleologico dell'Abruzzo sono ancora sulle tracce di M. M., lo ...
Redazione IMN