INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS SLIDE TV

A Napoli scoperta rara variante del virus

La scoperta è avvenuta all'Istituto Pascale, in collaborazione con l'Università Federico II.

Allarme mutazioni del virus Sars-Cov2. A Napoli è stata scoperta una nuova variante, molto rara. E’ la prima volta in Italia. La scoperta è stata effettuata e promossa dall’Istituto Pascale e l’Università Federico II di Napoli. Gli scienziati, di fatti, hanno isolato un’altra variante di Covid-19, mai individuata prima in Italia.

Negli Stati Uniti, invece, così come si legge sull’Ansa nazionale, emergono sette nuove possibili varianti fino ad ora sconosciute.

Di questa variante, rende noto la Regione Campania, al momento non si conoscono il potere di infezione, né altre sue caratteristiche come accade per molte varianti rare del virus.

Si chiama B.1.525, e finora ne sono stati individuati soltanto 32 casi in Gran Bretagna, e pochi casi anche in Nigeria, Danimarca e Stati Uniti. Mai finora in Italia.

Le variante note fino ad ora “presentano diverse mutazioni nella proteina spike – sottolinea la circolare ministeriale ‘Aggiornamento sull’uso dei test antigenici e molecolari per la rilevazione di SARS-CoV-2’ – non dovrebbero in teoria causare problemi ai test antigenici, in quanto questi rilevano la proteina N”.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Avezzano, “Una melodia per non dimenticare” al Castello Orsini

Le forze di Polizia ricordano le vittime dei terremoti
Redazione IMN

VIDEO. Rullo di tamburi e capriole di bandiere per la Settimana Marsicana, un salto temporale di 52 anni la riporta in città

Gioia Chiostri

LFoundry: rotto il tavolo tra Azienda e Rsu

Presidio, in mattinata, di fronte alla fabbrica più grande della Provincia dell'Aquila.
Redazione IMN