INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS SLIDE TV

Covid a Castel Di Sangro: casi in aumento, chiusa scuola

31 i casi positivi ad oggi. Cittadina in Ospedale a Pescara: ora respira autonomamente.

Continuano ad aumentare i casi in città, a Castel Di Sangro. Oggi sono stati rilevati 3 nuovi positivi, ma si attendono gli esiti dei tamponi effettuati in questi ultimi giorni su cittadini venuti a contatto con i casi conclamati. A risultare contaminati due cittadini e una dipendente della scuola dell’infanzia privata “Amedeo Giannini”.

“E’ probabile – avverte l’amministrazione comunale – che il numero delle persone che hanno contratto il Covid-19 sia superiore rispetto a quanto già accertato. Altra “spia” che protende per un numero importante di cittadini, quanto meno sospettati di aver contratto il virus o comunque affetti da patologie similari, è l’erogazione crescente, nelle farmacie del territorio, di un farmaco utilizzato per il trattamento delle infezioni delle basse vie respiratorie, che includono il trattamento delle bronchiti e polmoniti”.

Intanto resta chiusa la scuola dell’infanzia, gestita dalle suore, per la scoperta di una dipendente risultata positivo al test, plesso ora in attesa di essere sanificato con ulteriori accertamenti per verificare eventuali altri casi all’interno della struttura.

“Al momento, – avverte ancora l’Amministrazione in un comunicato stampa diramato – sono buone le condizioni della nostra concittadina, unica ricoverata di Castel di Sangro presso l’ospedale di Pescara, che respira autonomamente ed è da alcuni giorni senza febbre; sottoposta a tampone, il cui esito è atteso per la serata, se negativo sarà dimessa e potrà tornare nella nostra comunità e, naturalmente, di ciò daremo subito notizia. Alla data odierna, quindi, sono in totale 31 gli attualmente positivi“.

Critica anche la situazione nell’Alto Sangro: anche nei paesi limitrofi, aumentano i casi. Paese per paese ecco i numeri dei positivi: Pescasseroli 14, Civitella Alfedena 7, Roccaraso 6 dove è chiuso anche l’asilo, Villetta Barrea 5, Rivisondoli 3, Pescocostanzo 2, Barrea 1, Alfedena 1 e Scontrone 1.

Il Sindaco di Roccaraso, Francesco di Donato, rende noto che da questo pomeriggio, sotto il coordinamento dei medici di base, a Roccaraso si potrà effettuare il tampone rapido. È stata infatti attrezzata un’area nel porticato del palazzo del Comune e su prenotazione (chiamando al numero 0864847188 dalle 9 alle 12:30) si potrà eseguire test.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Atto di vandalismo ai danni dell’auto di avvocato di Celano

La notizia è stata confermata dalle Forze dell'Ordine. Sono stati danneggiati i vetri della vettura ...
Redazione IMN

VIDEO. Marsica, scuole chiuse e mezzi a lavoro: a Pescina in azione il piano neve

Kristin Santucci

Avezzano, prendono fuoco tre auto: probabile movente passionale

Bruciata l'auto di una donna straniera. Coinvolte nel rogo altre due vetture
Redazione IMN