INFO MEDIA NEWS
NEWS Politica SLIDE TV

Covid-19, Scoccia: “Solo 20 tamponi nella Valle Peligna, sono pochi”

Alza il velo dell'allarme sanitario la consigliera UdC in Regione Abruzzo, Marianna Scoccia. "Deve essere aumentato il numero di test effettuati sul territorio peligno".

La Valle Peligna, ad oggi, appare priva di contagi, non si registrano, infatti, casi di residenti affetti da covid-19. Sebbene questo sia un dato positivo va, obbligatoriamente, messo in relazione all’esiguità di tamponi effettuati nel nostro territorio. Comincia così una dura nota firmata dalla consigliera regionale Marianna Scoccia dell’Unione di Centro.

“Mio malgrado – continua – debbo constatare che, a fronte di circa 2700 tamponi effettuati in Abruzzo, solo una ventina sono stati eseguiti nel nostro comprensorio. Considerato lo scarso numero dei test effettuati, non possiamo ritenerci del tutto tranquilli. Ho chiesto, pertanto, al Direttore Generale della ASL che venga incrementato il numero di kit per tamponi in dotazione ai Presidi Ospedalieri”, afferma.

“Faccio, inoltre, un appello a tutte le strutture preposte e ai medici di base affinché, lavorando in sinergia, venga aumentato il numero di test effettuati. Ripeto, dobbiamo assolutamente aumentare i test nel nostro territorio. Non possiamo permetterci di lasciare la situazione al caso, dobbiamo essere in grado di intercettare anche asintomatici affetti da covid, per evitare che diventino delle inconsapevoli bombe virali”, questa la conclusione.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Se n’è andato per sempre don Loreto Costrini

Il funerale a Pescasseroli venerdì 26 luglio alle ore 11
Redazione IMN

Suoni itineranti lungo antiche mura

Celano celebra il bicentenario de “L’Infinito” di Leopardi
Redazione IMN

Nomina Dell’Olio, il sindaco Di Pangrazio: «Saprà distinguersi nel panorama nazionale»

Redazione IMN