INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

Allerta terapie intensive: in Abruzzo posti saturi

Si avvicinano alla saturazione Piemonte (83%), Marche (67%), Campania (66%), Toscana (65%) e Sardegna (63%)

Grazie al decreto 34/2020 sono aumentati in quasi tutte le Regioni i posti letto di Terapia intensiva (Ti): analizzando quanti di questi posti aggiuntivi sono già occupati da pazienti Covid si evidenzia che una Regione ha già esaurito questa capacità.

Come riportato dall’Ansa, è l’Abruzzo, che ha saturato il 150% dei posti letto aggiuntivi implementati. Si avvicinano, invece, alla saturazione della capacità massima aggiuntiva Piemonte (83%), Marche (67%), Campania (66%), Toscana (65%) e Sardegna (63%).

Le altre Regioni non presentano ad oggi particolari criticità, con tassi di saturazione lontani dal valore massimo. Lo evidenzia il report settimanale dell’Alta Scuola di Economia e Management dei Sistemi Sanitari dell’Università Cattolica, campus di Roma (Altems).

Le Ti, al momento, dunque, tengono grazie all’aumento dei posti letto, ma non è però aumentato il numero degli anestesisti.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Ancora donne che adescano anziani alla Stazione: scattano altre due denunce per le nomadi del sesso

Gioia Chiostri

Teramo, Occupazioni abusive: sgomberata altra abitazione Erp

Redazione IMN

Coronavirus, attività sospese nelle Università

A deciderlo, il Ministero dell'Università e della Ricerca. Riguarda le attività universitarie e di ...
Redazione IMN