INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

Coronavirus, muore 38enne di Tollo: è la vittima più giovane d’Abruzzo

Ha lottato per circa 20 giorni contro il Covid-19 all'ospedale di Chieti

Daniel è la vittima da Coronavirus più giovane d’Abruzzo. Ha perso la vita a soli 38 anni dopo aver lottato per circa 20 giorni contro il Covid-19.

Era ricoverato all’ospedale di Chieti e la notizia della sua morte ha lasciato basiti tutti i cittadini di Tollo, dove l’uomo viveva.

Il sindaco, Angelo Radica, sul suo profilo Facebook lo ricorda come un uomo forte, buono e generoso.

“Dopo aver lottato per circa 20 giorni con il terribile virus non ce l’ha fatta più e ci ha lasciati tutti tristi ed increduli.

Io ci speravo, sua moglie Dumitrela Apetrei ci sperava.

Ci siamo sentiti spesso per messaggio e l’altro ieri mi disse che Daniel stava lottando come un leone, che migliorava, abbiamo pregato tanto, purtroppo il “gigante buono” come lo chiamavano gli amici ci ha lasciati tutti più tristi, soli e increduli”.

Radica rinnova l’appello a tutti i cittadini ad uscire solo per i casi previsti dai decreti del Governo, a rispettare le distanze di almeno un metro e ad indossare le mascherine quando si esce di casa.

Altre notizie che potrebbero interessarti

VIDEO. La Rappresentativa di pallanuoto parla avezzanese con Matteo Tiburzio

Alice Pagliaroli

VIDEO. Laddove la terra trema, arriva la psicologia dell’emergenza: a Montereale dal 2 maggio il servizio di aiuto

Gioia Chiostri

Croce Rossa Italiana in festa ad Avezzano: alla scoperta di un mondo che è tutto un universo

Gioia Chiostri