INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

Coronavirus: multa per sala scommesse e cliente

Locale aperto nonostante le disposizioni sulla "zona rossa"

Coronavirus: multa per sala scommesse e cliente

Ieri mattina a Pescara due pattuglie dei “baschi verdi” della Guardia di Finanza hanno notato che la saracinesca di una nota sala giochi di via Nazionale Adriatica era aperta, nonostante quanto stabilito dalla normativa per contenere il coronavirus. I finanzieri una volta entrati hanno notato un cliente che stava effettuando delle giocate, incurante delle disposizioni per le regioni in “zona rossa” che limitano i movimenti all’interno del Comune di residenza se non per “comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità o per motivi di salute”. Al termine dell’attività il cliente, un 30enne del posto e il titolare della sala scommesse sono stati sanzionati. Disposta inoltre la sospensione dell’attività con la chiusura immediata dell’esercizio.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Caso CIM Avezzano, dopo i controlli del Nas e l’allarme UIL parla Casciere

Kristin Santucci

Roberta Rico (Di Pangrazio): “Sanità fragile”

La candidata con Gianni Di Pangrazio: “SARS-CoV-2 ha evidenziato la fragilità del sistema ...
Redazione IMN

La presidente della FIDAL Abruzzo è avezzanese: si chiama Concetta Balsorio

Redazione IMN