INFO MEDIA NEWS
NEWS Politica SLIDE TV

Movida, in Abruzzo proposta per aperture fino alle 2

Spingere la ripresa economica. Fratelli d'Italia in Abruzzo: "Il riconoscimento di Bandiera blu, per Pescara come per altre località abruzzesi, favorirà l’arrivo di flussi turistici ai quali andranno garantiti servizi ottimali ed un’accoglienza in linea con le aspettative".

“Con l’auspicato passaggio dell’Abruzzo in zona bianca occorre promuovere, nel migliore dei modi, la ripresa economica delle nostre attività e siamo a favore del prolungamento delle aperture, per locali e ristorazione, fino alle ore 2 e almeno per i tre giorni del fine settimana. Fratelli d’Italia interviene sul tema degli orari del coprifuoco perché la situazione sanitaria finalmente lo consente e perché riteniamo che vada scansata ogni misura che possa ulteriormente ostacolare il riavvio del motore economico, soprattutto in vista dell’estate che sta per partire”. Così si esprimono in una nota stampa congiunta il capogruppo di Fratelli d’Italia in Consiglio regionale, Guerino Testa, e i coordinatori provinciale e di Pescara del partito, Stefano Cardelli e Roberto Carota.

“Il riconoscimento di Bandiera blu, per Pescara come per altre località abruzzesi, favorirà l’arrivo di flussi turistici ai quali andranno garantiti servizi ottimali ed un’accoglienza in linea con le aspettative. Siamo per il rispetto massimo delle regole, dall’occupazione del suolo pubblico all’osservanza degli orari stabiliti, dai rumori notturni a tutto ciò che riguarda la gestione delle attività legate alla movida, ma è il momento che si dia fiato alle nostre imprese di ristorazione e dell’intrattenimento con iniziative che manifestino una vicinanza fattiva”, così concludono.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Calendario della Polizia con gli scatti di Paolo Pellegrin

Il ricavato della vendita devoluto al Comitato italiano per l’Unicef
Redazione IMN

VIDEO. Regione e Lilt c’è l’intesa contro i tumori: siglato l’accordo per la cultura della prevenzione

Kristin Santucci

Caso Covid-19 a Tagliacozzo, il sindaco chiarisce

"Non ho ricevuta alcuna comunicazione ufficiale che la persona positiva è residente in questo ...
Redazione IMN